Come presentare un’offerta in un job

Nei job, a differenza dei contest, non si è tenuti a fornire materiali o a fare lavorazioni ex novo, ma solo ad inviare un preventivo e una descrizione del lavoro che si andrà a svolgere. È importante formulare un’offerta professionale in maniera chiara e dettagliata.

Ecco qualche suggerimento che può esserti d’aiuto per caricare correttamente la tua offerta:

1. Leggi attentamente il brief

Studia la descrizione del progetto e assicurati di avere le competenze per sviluppare il servizio richiesto. Se hai dei dubbi, scrivi al cliente tramite la bacheca del progetto prima di formulare la tua offerta. Spesso il brief del cliente può sembrare vago ma tramite gli strumenti di messaggistica di Starbytes potrai ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

2. Aggiorna il tuo profilo

Dai un’occhiata al tuo profilo e accertati che tutte le informazioni inserite siano corrette, aggiornate e  adatte al job al quale vi state candidando. Il profilo è il tuo biglietto da viseita su Starbytes: con un profilo accurato e convincente avrai maggiori possibilità di aggiudicarti il job.

3. Stima correttamente il lavoro

Stabilisci prezzo e durata stimata per la lavorazione del progetto. Assicurati di avere tutti gli elementi per formulare un preventivo corretto. Se qualcosa non ti è chiaro, puoi fare domande mirate al cliente attraverso la bacheca del progetto. I job non sono “aste al ribasso”: un lavoro pagato poco, vale poco. Quindi non è sufficiente fare l’offerta più bassa per aggiudicarsi il job, anzi. Nel job, a differenza del contest, il cliente non è obbligato a scegliere, per cui è sempre importante mandare offerte coerenti con il progetto. Ricorda: l’offerta rappresenta un impegno e non può essere modificata dopo l’aggiudicazione. IMPORTANTE: come si legge nel form di caricamento dell’offerta tutti i budget sono “omnicomprensivi”, vale a dire che includono iva, eventuali ritenute, contributi di rivalsa ecc… Stesso discorso per i giorni stimati: si tratta di giorni “effettivi”, non di giorni lavorativi. Questi dati saranno riportati nel contratto in caso di assegnazione.

4. Descrivi il lavoro

Usa la descrizione dell’offerta per descrivere i passi fondamentali e le tappe che condurranno il progetto all’obiettivo finale. Le offerte con una descrizione dettagliata hanno molta più probabilità di essere prese in considerazione dai clienti. Una buona descrizione dell’offerta dovrebbe avere:

  • una breve descrizione di cosa ti occupi e delle tue competenze.
  • una spiegazione dettagliata di come intendi risolvere l’esigenza del cliente
  • eventuali esempi di progetti simili già realizzati (ti suggeriamo di linkarli al tuo portfolio per far stare il cliente su Starbytes e non farlo distrarre)
  • una descrizione del flusso di lavoro che intendi utilizzare
  • eventuale necessità di spezzare il lavoro in più fasi

Offerte sommarie, troppo generiche o che riportano inviti a contatti esterni potranno essere rimosse senza preavviso. Inoltre ripetuti comportamenti poco professionali potrebbero portare alla sospensione dell’account. Per questo è importante fare offerte complete e coerenti con il reale impegno richiesto per portare a termine il job.

4. Sii proattivo e disponibile

Tramite Starbytes hai la possibilità di arrivare direttamente alla mail del cliente grazie alle notifiche che inviamo per ogni messaggio, quindi non perdere l’occasione per farti sentire. Per contattare direttamente il cliente è sufficiente scrivere nella sezione “Commenti” presente nella pagina di dettaglio dell’offerta.

5. Preparati alla negoziazione

Preparati alla negoziazione: è possibile che il cliente voglia negoziare il budget proposto, esattamente come succede nel mondo off-line. Ricorda che il budget proposto è omnicomprensivo, vale a dire che include iva, ritenute, contributi, etc… Per modificare il budget proposto è sufficiente cliccare su “Modifica Offerta“.

6. Rimani su Starbytes

Evita i contatti diretti: tutti gli scambi di informazioni devono avvenire su Starbytes. Questo per un discorso di trasparenza nell’andamento del job, per permetterci di tutelare le parti, gestire i contratti e garantire i pagamenti in caso di vittoria. Ricordiamo che il pagamento del job è detenuto da noi a garanzia del vincitore: è possibile usare l’area commenti sotto la propria offerta per comunicare con il cliente ma non è possibile inserire contatti personali nelle descrizioni delle offerte o invitare il cliente a contatti tramite mail, skype, telefono o altro.

Ora sei pronto per partecipare al job e per fare la tua offerta!