Web Design

Web design etico: business online dal futuro “umano”

web design etico

Negli ultimi anni si è fatta sempre più forte e viva la preoccupazione degli internauti per la privacy e la sicurezza dei propri dati personali.

I giganti del web, infatti, anche di recente, non hanno dato prova di grande correttezza in tal senso.

Ecco perchè di questi tempi ci sarebbe tanto bisogno di un web design etico, in grado cioè di rivoluzionare il modello di monetizzazione basato sullo sfruttamente dei dati personali.

Secondo il nostro punto di vista designer e sviluppatori dovrebbero sentire l’obbligo morale di offrire all’utente finale un’esperienza di navigazione completa sì, ma anche sicura e consapevole.

Web design etico e GDPR

web design etico
Ma che cos’è l’etica? Senza fare troppa filosofia (non è questo il contesto, né possiamo ritenerci all’altezza), possiamo definire l’etica come il sistema di principi morali che ci permette di distinguere ciò che è buono e giusto da ciò che non lo è affatto.

Il web design etico si propone quindi di realizzare “buoni” siti Internet, cioè capaci di mettere l’utente al centro dell’esperienza di navigazione nella massima trasparenza possibile.

In tal senso, purtroppo allo stato, attuale sono molti di più gli esempi negativi che quelli positivi.

Tuttavia con l’introduzione e l’applicazione del nuovo regolamento europeo sull’uso dei dati personali (GDPR) le cose dovrebbero cambiare in modo radicale. E per fortuna.

Principali caratteristiche e requisiti del GDPR:

  • Tutte le organizzazioni che raccolgono i dati degli utenti lo devono fare in modo sicuro ottimizzando la progettazione del sistema di raccolta.
  • Sono previste multe salatissime in caso di violazione dei dati.
  • I dati possono essere raccolti solo dopo consenso esplicito da parte dell’utente, consenso che deve richiesto in modo chiaro e comprensibile.
  • Il consenso inoltre deve poter essere revocato in maniera altrettanto semplice e veloce di come è stato fornito.
  • Il diritto all’oblìo prevede che l’utente possa richiedere la cancellazione totale di tutti i suoi dati.
  • Il diritto dell’utente di poter accedere facilmente in qualsiasi momento ai propri dati e poterli trasferire in altra organizzazione.

È evidente, dunque, che quando si parla di web design etico non si possa non tenere conto di questa nuova, importantissima norma che certamente cambierà il modo in cui aziende e organizzazioni dovranno rapportarsi agli utenti.

Un web design, insomma, dal volto umano e meno legato al profitto fine a sé stesso.

Ti potrebbero interessare