Creazione Video, Vita da Freelance

20 tips + 1 per diventare un videographer di successo

videographer

Vuoi diventare un videographer freelancer di successo e ammirato da tutti?

Ecco per te un piccolo vademecum di cose che puoi fare per diventare un bravo professionista del video:

 

Piccolo vedemecum per diventare un videographer professionista

videographer

 

  • Immagina il tuo futuro da videographer affermato; è importante porsi degli obiettivi ambiziosi fin da subito in modo da allenare la tua mente a pensare e a comportarsi come un professionista.
  • Rifletti sul tuo personal brand: quale nome e quale logo sono più adatti a te?
  • Non è mai troppo presto per fare marketing e promuovere il tuo personal brand, inizia subito. Fai sapere a tutti chi sei e cosa fai.
  • Dedica del tempo alla scelta dell’attrezzatura che utilizzerai. Scegli sempre con molta cura gli strumenti del tuo lavoro.
  • Riponi particolare attenzione all’acquisto delle lenti. Cerca di dotarti subito di tutto ciò che ti occorre per partire.
  • Acquista un treppiede di qualità, non te ne pentirai.
  • Decidi che tipo di illuminazione vuoi utilizzare per i tuoi lavori. Acquista luci “evergreen”, in grado di garantire una durata di lungo periodo.
  • Pensa anche a tutti gli accessori di cui potresti avere bisogno.
  • L’acquisto di un drone e imparare a utilizzarlo potrebbe essere un ottimo investimento se vuoi specializzarti in riprese aeree.
  • Non dimenticarti della dotazione audio! È vero che un videographer è sempre molto concentrato sull’acquisizione dell’immagine, ma non dimenticare mai che anche il suono è importantissimo.
  • Crea un home studio su misura per te. Valuta bene quali sono le tue esigenze tecniche e ambientali e allestisci la tua workstation ideale.
  • Ora che hai acquistato tutta la strumentazione che ti occorre, provala, testala e scrivi delle recensioni online. Questo ti aiuterà a conoscere meglio gli strumenti e allo stesso tempo ad acquisire autorevolezza nel settore.
  • Crea il tuo sito web personale in cui pubblicherai i tuoi contenuti e i tuoi progetti video. Rivolgiti a un web designer professionista per farlo al meglio.
  • Crea anche contenuti testuali per il tuo sito web. Se la scrittura non è il tuo forte puoi sempre affidarti a un bravo copywriter.
  • Cura la SEO del tuo sito. Non sai che cos’è? Nessun problema! Qui su Starbytes trovi decine di professionisti pronti ad aiutarti.
  • Realizza il tuo blog e pubblica contenuti in linea con il tuo personal brand di videographer.
  • Non trascurare i tuoi canali social.
  • Frequenta fiere ed eventi del settore in cui potrai fare networking e proporti come professionista.
  • Prenditi del tempo per trovare l’ispirazione e realizzare video sempre più belli e coinvolgenti. Affina le tue tecniche di ripresa e di post-produzione.
  • Vendi alcuni dei tuoi video sulle piattaforme di stock; è un buon modo per farsi conoscere e arrotondare i guadagni.
  • Ricordati sei un professionista, ma anche un creativo e la creatività è innanzitutto libertà di espressione. Lascia andare i tuoi freni inibitori e ogni tanto improvvisa.

È tutto per ora.

Segui questi consigli e vedrai che in pochi mesi comincerai a prendere confidenza con l’arte del videographer professionista.

Come dici? Vuoi avere successo? Beh… inizia da questi consigli e crescerai con costanza. Questo è il primo passo, poi sta a te!

Ti potrebbero interessare