Sviluppo Web

I vantaggi di vendere arte online

Non è (mai stato) facile essere un artista.

Chi fa arte è spesso vittima di preconcetti a livello sociale che portano i singoli artisti a sopravvivere o a vivere come emarginati.

Il detto comune “con l’arte non si mangia”, insomma, è ben radicato nella mente delle persone comuni ed è assai difficile da scalfire.

Emergere come artista di un certo livello, quindi, può essere davvero molto complicato.

Tuttavia oggi le tecnologie digitali offrono numerose opportunità in tal senso, che permettono di mettere in atto diverse strategie per vendere arte online.

Possiamo identificare 5 passi fondamentali per provare a vendere arte online:

  1. scegliere il modo o il mezzo per vendere (sito web? Piattaforma e-commerce? Gallery online?);
  2. classificare e catalogare le opere d’arte per rendere più semplice la ricerca;
  3. fare promozione, anche questa può essere una forma d’arte;
  4. allestire un sistema per la ricezione di pagamenti online;

Quando parliamo di vendere arte online, in genere si pensa a un sito web dedicato oppure gallerie online già attive. Ciò include anche gli aspetti tecnici come ad esempio l’implementazione di un sistema di pagamento automatizzato.

Grazie alle nuove tecnologie oggi tutto questo è a portata di mano. Basta affidarsi a un bravo sviluppatore o web designer e il gioco è fatto. La cosa più difficile non è questa, bensi mettere in atto strategie di vendita mirate per questa particolare tipologia di “prodotti”.

Alcuni benefici derivanti dalla vendita online di opere d’arte

  • democratizzazione: l’online permette anche chi non ha la possibilità di inserirsi in determinati circuiti accademici, di farsi conoscere e far vedere la propria arte. Questo vale anche per le piccole gallerie al cospetto dei grandi circuiti museali.
  • velocità: promuovere e vendere la propria arte nella modalità offline classica richiede molto tempo. L’online consente di velocizzare il processo di go-to-market.
  • globalizzazione: il web è globale e anche gli artisti ne possono trarre enorme beneficio sia a livello di immagine che di vendite. Con l’online è possibile teoricamente raggiungere chiunque sia connesso alla Rete.
  • comunità: vendere arte online in realtà non significa solo “vendere” ma anche allacciare rapporti e relazioni, fare comunità intorno al proprio personal brand.

Da questi quattro principali vantaggi possono derivare molti altri benefici ad essi correlati. Il digitale può essere una vera opportunità per chi fa dell’arte il proprio mestiere. Occorre solo saperla cogliere.

Ti potrebbero interessare