Web Marketing

Twitter Ads: consigli per una campagna social efficace

twitter ads

È passato più di un anno da quando Twitter Ads è sbarcato anche in Italia. Di cosa si tratta? Twitter Ads è un servizio che consente alle aziende e ai liberi professionisti titolari di un account Twitter di fare pubblicità online e pianificare campagne di web marketing; uno strumento mirato per chi desidera promuovere in Rete il proprio brand e costruire un’identità aziendale forte e durevole. Il meccanismo è simile a quello già in uso da diversi anni per Facebook e Google ed è basato sulla creazione di annunci a pagamento secondo un budget prestabilito dall’inserzionista. Come fare per ottimizzare al massimo l’investimento? In questo articolo cercheremo di fornirvi qualche utile consiglio a riguardo.

Come massimizzare una campagna Twitter Ads

twitter adsAnche nel caso di Twitter Ads è possibile monitorare l’andamento delle campagne e verificare l’apprezzamento degli utenti per specifici tweet e per l’account aziendale. Gli Analytics aiutano quindi a comprendere l’effettiva efficacia di una campagna social e sulla base dei risultati ottenuti a mettere in campo nuove strategie promozionali volte a massimizzare l’investimento pubblicitario. L’ottimizzazione di una campagna Twitter Ads passa in particolare attraverso la riduzione del CPF, ovvero del costo per ogni nuovo follower acquisito. In che modo si può ridurre il CPF? Abbiamo individuato 4 possibili fattori su cui è possibile far leva.

4 fattori per la riduzione del CPF nei Twitter Ads

Dal punto di vista del targeting vi consigliamo da un lato di concentrarvi su poche parole chiave, ma ben mirate e specifiche e, dall’altro, di aggiungere nomi utente di profili affini tra concorrenti, influencer, riviste di settore e account di particolare interesse. Occorre tuttavia far attenzione a non restringere eccessivamente il target con il rischio di non vincere l’asta con i diretti concorrenti.

Crea annunci (tweet sponsorizzati) brevi e possibilmente senza hashtag, menzioni o link che possano distrarre l’utente. Optate al contrario per una call to action forte e su contenuti in grado di generare un interesse contingente come ad esempio particolari promozioni legate alla stagionalità (ad esempio le promozioni natalizie).

Imposta più annunci creativi per lo stesso target e verifica attraverso le Analytics quali di questi funziona meglio. In tal senso vi consigliamo di creare annunci ben mirati e specifici per il target a cui vi rivolgete.

L’ottimizzazione di una campagna Twitter Ads passa anche attraverso l’utilizzo di Dashboard Campagne, un altro strumento di monitoraggio molto utile che vi può aiutare a comparare i risultati ottenuti con i diversi annunci.

Ad ogni modo vi consigliamo sempre di rivolgervi a social media specialist professionisti in grado di gestire al meglio le vostre campagne online e di agire in maniera consapevole sui diversi fattori di ottimizzazione.

Ti potrebbero interessare