Guide Clienti, Traduzioni

Traduttore siti web: trova il migliore su Starbytes

traduttore siti web

Oggigiorno non è semplice trovare un traduttore siti web esperto e competente senza spendere una fortuna. La scorsa settimana, tuttavia, se ricordate, vi abbiamo parlato della possibilità di utilizzare Starbytes anche come piattaforma per ottenere traduzioni di ogni genere e in qualsiasi lingua: testi ufficiali, documenti, cataloghi o testi per siti internet, appunto. Si tratta di una possibilità interessante perchè vi permette di risparmiare e allo stesso tempo scegliere il professionisti secondo voi più idoneo e le indicazioni da voi stessi fornite.

Perché tradurre il sito web aziendale?

traduttore siti webMa per quale motivo è così importante oggi per un’azienda online avere un sito internet ufficiale tradotto in varie lingue? Domanda apparentemente banale ma che in realtà presuppone una risposta ben articolata. È evidente che per quelle imprese che lavorano prevalentemente con l’estero, poter contare su un sito ufficiale tradotto in più lingue è una necessità piuttosto pressante. Ma a ben vedere anche le aziende e i liberi professionisti che operano nel mercato italiano dovrebbero predisporre uno spazio web bilingue, italiano-inglese perlomeno, in modo da intercettare ogni tipologia di cliente, anche di provenienza straniera. È indispensabile in ogni caso avere a disposizione un traduttore siti web in grado di svolgere il lavoro di traduzione in modo rapido e allo stesso tempo professionale.

Traduttore sito web: i metodi

1 – Google Translate. Quella di utilizzare il tool di Google è una soluzione molto praticata, perchè estremamente economica e rapida. Esistono anche plugin di WordPress che permettono di implementare la funzionalità di traduzione automatica sfruttando le API. Tuttavia la scelta di utilizzare Google Translate come traduttore siti web può rivelarsi davvero fallimentare se non addirittura suscitare l’ilarità dei visitatori stranieri per la scarsa affidabilità della traduzione. Insomma si tratta di un’opzione davvero poco professionale.

2 – Traduttore libero professionista. È sufficiente fare una piccola ricerca su Google per trovare in Rete traduttori esperti e competenti ma inevitabilmente anche molto costosi. Il rischio è quello di veder aumentare i costi in modo vertiginoso.

3 – Traduttore madrelingua. In questo caso i costi non dovrebbero essere un problema. Tuttavia chi è madrelingua non è detto che sia in grado di tradurre efficacemente testi che devono avere un taglio commerciale o comunque rispondere a determinate regole di marketing.

4 – Traduttore siti web con modalità “job” di Starbytes. È molto semplice, sono sufficienti tre passaggi: primo, descrivete il testo e specificare in che lingua tradurlo; secondo, ricevete decine di preventivi da traduttori professionisti; terzo, scegliete il preventivo più vantaggioso o il traduttore secondo te più idoneo.

Per aprire un nuovo job di traduzione su Starbytes potete iniziare da qui.

Photo credit: Jirka Matousek

Ti potrebbero interessare