Traduzioni

Tradurre una pagina web in più lingue per conquistare i mercati

tradurre una pagina web

Nell’epoca della globalizzazione e dell’internazionalizzazione dei mercati tradurre una pagina web aziendale in modo corretto è fondamentale per riuscire ad attirare e coinvolgere potenziali clienti da tutto il mondo. Inglese, spagnolo, russo, cinese, tedesco, francese e giapponese sono le principali lingue in cui attualmente si presenta la Rete agli occhi degli utenti e quindi, per quelle aziende che si vogliono aprire ai mercati internazionali è indispensabile predisporre uno spazio web multilingue in grado di “comunicare” con il maggior numero possibile di persone. Prima di scendere più in dettaglio nella questione vi ricordiamo che su Starbytes avete la possibilità di richiedere la traduzione del vostro sito web attraverso la modalità Job.

Tradurre una pagina web per favorire l’indicizzazione su Google

tradurre una pagina webLa domanda sottesa alla nostra argomentazione è ovvia (perchè è importante tradurre un sito in più lingue?), ma non altrettanto si può dire per la risposta. Infatti non è semplicemente una questione di espansione del mercato su scala planetaria, ma anche di indicizzazione sui motori di ricerca. Per ottenere un buon posizionamento su Google per le varie lingue non è sufficiente infatti tradurre una pagina web in modo corretto ma occorre implementare un file sitemap.xml per ciascuna lingua e caricarlo sul dominio attraverso i Google Webmaster Tools. Questo permette infatti agli spider del motore di ricerca di leggere in modo ottimale i contenuti redatti in ciascuna lingua e di indicizzarli meglio favorendo quindi la ricerca geolocalizzata.

Tradurre una pagina web in più lingue: un lavoro da professionisti

A prescindere da tali questioni che coinvolgono principalmente i webmaster, a livello di traduzione vera e propria dei contenuti testuali oggi esistono tool automatici che permettono di tradurre una pagina web in modo semplice e veloce. Tuttavia tali sistemi sono il più delle volte controproducenti perchè non assicurano traduzioni ottimali nelle varie lingue compromettendo definitivamente l’indicizzazione dei contenuti su Google. La cosa migliore da fare, dunque, per tradurre una pagina web in più lingue, è quella di affidarsi a professionisti in carne ed ossa come quelli che, ad esempio, potete interpellare su Starbytes.

Come? È sufficiente aprire un nuovo job di traduzioni, indicare il budget che intendete mettere a disposizione e specificare sia i testi da tradurre sia le diverse lingue in cui volete che questi siano tradotti. Dopodichè non dovrete fare altro che attendere le proposte dei traduttori iscritti alla piattaforma e quindi assegnare il Job al professionista più in linea con le vostre esigenze.

Ti potrebbero interessare