Web Marketing

Piccoli tip di marketing virale per il tuo sito web

marketing virale

Qualche anno fa il termine “virale” andava molto di moda non solo tra gli internauti.

Tutti erano alla ricerca di quel contenuto (foto in particolare) capace non solo di catturare l’attenzione degli utenti ma anche di instillare in loro un’irrefrenabile pulsione a condividerlo con i propri amici internettari.

Così nasceva il virus e infettava chiunque si trovasse sulla sua strada.

Intorno a questo fenomeno sono nate vere e proprie strategie di marketing virale studiate ad hoc per incrementare la visibilità online di brand, aziende e freelance.

Oggi con i social la viralità è diventata normalità, ma la concorrenza è davvero spietata.

Ad ogni modo cerchiamo di capire che cosa significa fare del proprio sito web un fenomeno virale e soprattutto come è possibile ottenere ciò.

 

Genera traffico verso il tuo sito con un approccio di marketing virale

marketing viraleQuante volte ti sei sentito chiedere dai tuoi clienti “quanto tempo ci vuole prima che il mio sito web appaia tra i primi risultati sui motori di ricerca?”

Tante, troppe…

Avrai certamente fatto capire loro che per ottenere questo tipo di risultati occorrono mesi, se non addirittura anni, di duro lavoro sul marketing online e offline.

Tuttavia, quando progetti un nuovo sito web devi essere consapevole del fatto che già in questa fase puoi mettere in atto piccole azioni di marketing virale che lo aiuteranno a posizionarsi subito in buona posizione.

Quali sono queste azioni? Beh…siamo qui apposta per svelarti qualche piccolo segreto…

  • Una delle cose che i brand virali hanno in comune è che attirano gli utenti con elementi visuali “personali” con i quali essi possano immediatamente identificarsi. Così ad esempio una foto o un video “naturali” riescono a catturare e a coinvolgere più facilmente rispetto a contenuti artefatti e “costruiti”.
  • Un contenuto virale è per forza di cose qualcosa di stupefacente, sorprendente, straordinario. Tuttavia occorre fare attenzione talvolta a non esagerare, perché si potrebbe ottenere l’effetto esattamente opposto. Una buona regola, sempre valida è: se vuoi che il tuo sito abbia un successo immediato ma di breve durata non porti limiti; ma se desideri farlo durare nel tempo, delizia i tuoi visitatori con piccole ma oculate sorprese.
  • Un’altra fondamentale caratteristiche delle strategie marketing virale e dei brand che lo utilizzano è che sono fuori dagli schemi per definizione. Sono “senza vergogna”, nel tentativo di spostare il limite di ciò che è ovvio e scontato sempre un po’ più in là.

Quando ti accingerai a progettare il tuo prossimo sito web prova a tenere a mente questi piccoli e semplici suggerimenti di marketing virale e il tuo cliente ti ringrazierà…

Ti potrebbero interessare