Web Marketing

Testimonial marketing: come ottenere buone referenze dai tuoi clienti

testimonial marketing

Se hai esperienza anche minima in strategie di vendita, converrai con noi che vendere prodotti e servizi a chi è già tuo cliente è più facile rispetto a chi non ha mai acquistato prima.

Il cliente nutre naturale fiducia nei confronti del brand e non ha bisogno di essere ulteriormente convinto della bontà del marchio.

Al contrario chi non hai mai acquistato fa parte di un pubblico “freddo”, naturalmente dubbioso, e che quindi deve essere oportunamente “scaldato” per poter essere convertito in un gruppo di acquirenti reali.

In che modo? Il testimonial marketing è una delle strategie più efficaci in tal senso. Vediamo più in dettaglio in cosa consiste e come funziona.

Un po’ di numeri sul testimonial marketing

testimonial marketingLe testimonianza dei tuoi clienti soddisfatti sono l’arma di marketing più potente in tuo possesso (gratuita, oltretutto) che puoi utilizzare per fugare i dubbi di che è indeciso e convincerlo ad acquistare.

Si sa che sul web la fiducia è fondamentale e la parola di chi ha già avuto esperienza di acquisto ha molto più valore ed efficacia di mille inserzioni pubblicitarie (a pagamento).

Non sei convinto? Ecco un po’ di numeri sul testimonial marketing:

Le aziende che cercano di costruire una connessione emotiva con il proprio pubblico attraverso le testimonianze dirette dei suoi clienti ottengono un “effetto passaparola” tre volte maggiore rispetto ai marchi che non adottano questo tipo di strategia.

Il 90% dei nuovi clienti online afferma di aver acquistato un prodotto solo dopo averne letto recensioni positive.

L’85% legge una media di 10 recensioni prima di procedere con l’eventuale acquisto.

L’88% ammette di fidarsi più dei testimonial online che dei consigli di amici e parenti.

 

Come mettere in atto una strategia di testimonial marketing

Ma come funziona esattamente una strategia di testimonial marketing?

Ci sono diversi modi con cui puoi ottenere referenze e recensioni positive dai tuoi clienti.

Il modo più immediato è semplicemente quello di chiederglielo stabilendo un dialogo diretto con essi (attraverso mail o telefono ad esempio). Non aver timore di farti avanti, avrai sicuramente clienti soddisfatti disposti a parlare bene del tuo brand.

Anche le recensioni e le testimonianze negative possono esserti utili per cercare di attirare nuovi clienti. Quando una critica è giusta e fatta in buona fede, infatti, può comunque diventare l’occasione per mostrare il lato più “umano” e disponibile di un’azienda.

Rispondere ai commenti in maniera educata e proattiva, cercando di risolvere i problemi dei tuoi clienti puoi indurli a cambiare idea sul tuo conto anche molto velocemente. Questo approccio positivo alle critiche è sempre visto di buon occhio da chi non conosce il brand.

Un altro modo sicuramente efficace per ottenere recensioni positive è quello di offrire qualcosa in cambio di una “buona parola”, come ad esempio sconti e coupon particolari. In questo caso il rischio maggiore è quello di ottenere recensioni “inflazionate”, ma può essere comunque il modo giusto per incentivare chi è realmente e soddsfatto a mostrarlo pubblicamente.

Dopo aver ottenuto le recensioni, devi creare una sezione testimonial all’interno del tuo sito in modo che tutti gli utenti possano constatare ciò che il tuo pubblico pensa davvero di te e del tuo business.

Come vedi mettere in atto una strategia di testimonial marketing è abbastanza semplice e soprattutto porta grandi risultati. Quindi non aspettare, mettiti subito in contatto con i tuoi clienti!

Ti potrebbero interessare