Copywriting

Testi per il web: l’importanza del microcopy

testi per il web microcopy

Un buon sito non può prescindere dalla realizzazione di testi per il web efficaci in grado di coinvolgere e guidare l’utente. In effetti è abbastanza facile catturare la sua attenzione con le immagini, mentre è molto più faticoso farlo utilizzando le parole. Molto spesso però siamo portati a concentrare la nostra attenzione solo sul corpo principale del testo mentre trascuriamo quello che gli esperti del settore definiscono “microcopy”.

Che cosa è il microcopy?

testi per il web - microcopyA che cosa ci si riferisce esattamente con questo termine? Il microcopy rappresenta in sostanza tutti quei testi per il web utilizzati per spiegare caratteristiche particolari, interfacce e dettagli all’interno del sito. L’esempio più lampante è rappresentato dalle stringhe di testo utilizzate per parafrasare i campi di un form di contatto. Oppure pensate alle pagine di caricamento, a quelle di errore (la famosa 404), ai moduli di iscrizione oppure alle email di conferma o ringraziamento. Al contrario di quel che si pensa la maggior parte degli utenti effettivamente legge i testi di microcopy perchè è consapevole che forniscono informazioni utili alla navigazione.

Redigere un microcopy efficace non è per nulla semplice e occorrono competenze di copywriting specifiche in grado di valutare la soluzione migliore in base al contesto. In alcuni casi l’ironia può essere un ottimo strumento come ad esempio per le pagine di errore 404; altre volte il connubio con elementi grafici realizzati ad hoc può fare la differenza e aiutare l’utente a comprendere ed utilizzare al meglio il sito.

Testi per il web in grado di rendere la navigazione più semplice e intuitiva

testi per il web microcopyCiò che può sembrare ovvio e scontato per un web designer molto spesso non lo è per un comune utente. Per questo è importante realizzare testi per il web e in particolare microcopy in grado di spiegare e semplificare alcune funzionalità. Questo influenza in modo determinante il livello di usabilità del sito e di conseguenza la possibilità di ottenere un maggior numero di conversioni (uguale maggiori guadagni). Basti pensare ad esempio ai testi di microcopy realizzati per l’ecommerce: quante volte i carrelli vengono abbandonati dagli utenti semplicemente perchè non sanno come procedere con l’acquisto? Un buon microcopy serve anche ad ridurre casi come questi.

L’obiettivo ultimo del microcopy dunque è quello di rendere la navigazione più semplice e intuitiva e quindi di favorire il raggiungimento di determinati obiettivi da parte dell’azienda che gestisce il sito.

Ti potrebbero interessare