Vita da Freelance

4 passi fondamentali per diventare un T shaped Marketer

t shaped marketer

Che cosa significa T shaped marketer? Chi è?

Un T shaped marketer è un professionista che possiede conoscenza e ha maturato esperienza in diversi settori del marketing ma che si è anche specializzato in un ambito particolare.

Il marketing digitale infatti è una disciplina enorme che comprende tante mansioni e professionalità: web design, advertising, SEO, tracciamento e analisi, content marketing, email marketing, social media marketing e si potrebbe andare avanti all’infinto…

Quando un’azienda decide di mettere in atto una strategia di marketing, tutti questi “flussi” possono entrare in gioco dando vita a quello che viene detto “marketing mix aziendale”.

t shaped marketerOggigiorno, le aziende hanno la necessità di affidarsi a professionisti che siano in grado non solo di eseguire una specifica mansione ma anche di creare un’intera strategia e di applicarla.

Prova a immaginare a un team formato tutto da T shaped marketer. Per un’azienda poter contare su un team del genere comporterebbe notevoli vantaggi in termini di efficacia sia strategica che operativa.

Ogni membro infatti avrà una visione complessiva della strategia da attuare ma al tempo stesso si potrà focalizzare su quella mansione operativa in cui è esperto e quindi per la quale è in grado di rendere al massimo.

Come si diventa un T shaped marketer?

Chiarito e compreso chi è e perché è vantaggioso essere un T shaped marketer, cerchiamo di capire come lo si diventa.

Devi prima di tutto sperimentare quante più aree possibili del marketing digitale. Solo in questo modo, infatti, riuscirai ad avere una conoscenza ampia della materia e al tempo stesso trovare quel ramo che più ti appassiona e in cui puoi rendere al massimo delle tue possibilità.

Il bello di essere T shaped marketer è che non devi decidere subito quale sarà la tua specialità. Cerca di applicarti su quanti più settori e ambiti possibili per trovare la tua strada.

  1. Ma il primo passo da fare è acquisire competenze, puoi farlo facilmente spendendo davvero poco per l’acquisto di corsi online, webinar, risorse e libri.
  2. Secondo passo, impara a usare gli strumenti di growth hacking, ovvero quelli che ti aiutano a tracciare siti e advertisement dei competitor, imparando così sia dai loro errori che dai loro successi. Qui puoi trovare 35 ottimi tool.
  3. Mentre impari, osservi e testi inizia a prendere in carico qualche piccolo cliente o progetto. Inizia insomma subito a mettere le “mani in pasta”.
  4. Dopo che avrai acquisito un po’ di dimestichezza comincia a fare networking e a allacciare partnership con altri professionisti che ti aiuteranno sia a crescere che a scalare la tua attività.

A questo punto le cose verranno da sé.

Se sarai stato bravo e disciplinato, sarai ora in grado di comprendere ciò che davvero ti appassiona e che ti fa rendere al massimo. Ma allo stesso tempo avrai una visione d’insieme del digital marketing che ti sarà molto utile nel corso della tua carriera.

A quel punto sarai diventato un T shaped marketer.

Ti potrebbero interessare