Web Marketing

9 strategie per creare e diffondere contenuti virali

contenuti virali

Definiamo contenuti virali quei contenuti (testi + immagini/video) capaci di diffondersi autonomamente sul web grazie al passaparola degli utenti.

Questa capacità di essere “rimbalzati” da un nodo all’altro delle Rete ovviamente non nasce per caso.

La viralità non è qualcosa di innato, ma che si impara strada facendo, prova dopo prova, errore dopo errore.

Per facilitarti il compito abbiamo deciso di offrirti alcuni consigli su come realizzare un contenuto virale, in questo caso un blog post.

Segui questi consigli se vuoi creare contenuti virali

contenuti virali

La prima strategia che vi suggeriamo consiste proprio nel trovare, articolo dopo articolo, quegli elementi ricorrenti che fanno “presa” sul lettore. E quindi di riproporli nell’articolo successivo. Quindi semplicemente applica ciò che impari dall’esperienza.

Tutti i contenuti virali definiscono in modo chiaro e netto il messaggio da veicolare al lettore. Per ottenere ciò dovresti innanzitutto chiederti: che scopo ha il mio articolo? Come posso riassumerlo in una sola frase? Un articolo virale è un compromesso di bravura, passione e utilità.

Cerca di non apparire artefatto, sii sempre autentico. Annota tutto ciò che può dare valore e supporto alla tua tesi, come dati, fatti e ricerche. Ma nulla ha più valore della tua esperienza di vita quotidiana. Quindi condividila.

Impara da chi ha già realizzato contenuti virali. Ricerca, guarda e studia attentamente ciò che fanno e hanno fatto gli altri. C’è sempre da imparare da chi avuto successo.

Scegli il giusto canale attraverso cui veicolare i tuoi contenuti. Non tutti i canali sono uguali, perchè hanno regole diverse e richiedono tipologie di contenuto differenti. A ognuno il suo.

Cattura subito l’attenzione del lettore focalizzandoti su questi 3 elementi: titolo, sottotitolo e immagine. Il titolo cattura, il sottotitolo incuriosisce e l’immagine evoca.

Non rinunciare mai alla qualità. Un contenuto virale è innanzitutto un contenuto di qualità, ovvero utile per i tuoi lettori.

Non avere paura di chiedere al lettore di fare qualcosa. Mettilo alla prova, chiedigli di diffondere il tuo contenuto se gli è piaciuto.

Quelle appena elencate sono 9 semplici strategie che ti suggeriamo di utilizzare per realizzare contenuti virali. Poi ovviamente sta a te capire di volta in volta come migliorarli e incrementare il loro “tasso di viralità”.

Ti potrebbero interessare