News

Breve storia dei siti web dagli albori di Internet ai giorni nostri

infografica storia dei siti web 2

Il 6 agosto del 1991 un informatico britannico del CERN, Tim-Berners Lee, lanciava il world wide web attraverso la messa online del primo sito Internet.

Sono passati quasi 28 anni da quel fatidico giorno e in questo lasso di tempo ne sono passati davvero tanti di…ehm…bit attraverso la Rete.

Oggi il web è completamente differente rispetto alle origini e ciò che oggi ci appare normale e oramai consolidato, all’epoca era inimmaginabile.

C’era addirittura chi come Bill Gates, già famoso per aver portato nelle case il Personal Computer, non aveva minimamente idea delle potenzialità di questa tecnologia.

Quella che vedi qui sotto è un bellissima infografica che spiega in modo semplice, sintetico e intuitivo la storia dei siti web e la loro evoluzione dal punto di vista dello sviluppo.

 

Agli albori del world wide web

Ti ricordi come erano i primi siti web negli anni ’90?

Pagine di solo testo “legate” tra loro da link interni che ne creavano la struttura.

Con l’introduzione delle “tabelle” html e la fondazione del W3C nel 1994 cominciarono ad apparire i primi siti web con contenuti multimediali (qualche GIFs per lo più e la possibilità di “scollare” la pagina).

Nel frattempo uscivano nuovi linguaggi e strumenti di sviluppo web come PHP, Javascript, CSS e soprattutto FLASH che sul finire degli anni ’90 diede un grosso impulso alla diffusione di Internet.

Era un periodo di grande fermento e innovazione in cui non si sapeva ancora quale direzione avrebbe preso la Rete.

C’era addirittura chi sosteneva che Internet sarebbe morto di lì a qualche anno. E invece…

 

Storia dei siti web: l’arrivo dei CMS e del web 2.0

Ma è solo dopo lo scoppio della bolla speculativa di inizio millennio che si cominciò a fare sul serio.

Se fino ad allora la creazione di siti web sembrava “un’arte” ad appannaggio di pochi guru informatici, con lo sviluppo dei primi tool di web development chiunque poteva cimentarsi nella realizzazione di pagine web (ricordi Dreamweaver?).

Ma è soprattutto con la comparsa dei CMS e in particolare di WordPress nel 2003 che il web design divenne una “scienza” alla portata di tutti.

Seguì lo sviluppo delle tecnologie web 2.0, dei social media e contemporaneamente la diffusione massiva dei dispositivi di connessione mobile e quello che tutto ciò comportava in termini di spinta innovativa.

Ad ogni modo questa ottima inforgrafica spiega davvero molto bene come si è sviluppata negli anni la storia dei siti web, dalla creazione delle prime pagine HTML fino ai giorni nostri.

infografica storia dei siti web

Ti potrebbero interessare