Grafica e Design

Starbytes intervista i clienti: Marcella Cagno di Torinobimbi

Starbytes intervista i clienti: Marcella Cagli di Torinobimbi

Ci sono tante realtà nel web che nascono in maniera spontanea, per diventare poi con il tempo, realtà punto di riferimento per tante persone. Un esempio è il caso di Torinobimbi che, in pochi anni, è diventato un portale fondamentale per genitori e bambini torinesi. 

Cartolina per il sito di Torinobimbi” è stato uno dei nostri ultimi contest. Per questo, abbiamo deciso di intervistare la referente Marcella Cagno per raccontare la sua esperienza sulla nostra piattaforma. 

 

  • Parlaci brevemente di te stesso e della tua attività.

Torinobimbi® è un’idea nata nel 2001 da una mamma per le mamme. Oggi Torinobimbi® è l’agenda on-line dedicata ai bambini, alla maternità ed alla genitorialità. Diamo grande visibilità alle strutture pubbliche e private che offrono servizi per le famiglie, per il tempo libero e per il rafforzamento delle competenze educative sul territorio di Torino e provincia.

  • Parlaci del tuo contest su Starbytes. Qual era l’aspettativa iniziale?

Il contest era focalizzato sul flyer per la promozione off-line del portale di Torinobimbi. Si desiderava una grafica accattivante allegra che rinnovasse la versione del predente flyer

  • Come hai gestito il contest? (Hai interagito con tutti, con pochi, hai votato le proposte…)

Le proposte sono state tutte analizzate e commentate. Sono arrivate in finale 5-6 proposte tutte interessanti.

 

Starbytes intervista i clienti: Marcella Cagli di Torinobimbi

 

  •  Quali sono i criteri con cui è stato scelto il vincitore del progetto?

È stata scelta la proposta che pur innovando avesse un continuità con la predente comunicazione grafica

  •  Come hai conosciuto Starbytes e perché lo hai scelto per il tuo progetto?

Ho conosciuto l’ideatore del portale a un incontro dell’Italian Tech Week dedicato ai nuovi mercati digitali.

  •  Un consiglio ai futuri clienti di Starbytes?

Ho trovato utili i consigli di Starbytes. Anche quelli che non ho seguito, ad esempio la durata del contest.

  •  Dove possiamo vedere il risultato del contest?

Il Flyer è stato stampato e verrà distribuito nella città di Torino, nei luoghi ed eventi dedicati ai bambini.

  • Dacci un’anticipazione: quali contest o job ti piacerebbe fare e quali dobbiamo aspettarci per il futuro?

Magari chiederò una consulenza agli esperti di web marketing sui social.

 

Ringraziamo Marcella per la disponibilità e facciamo ancora una volta i complimenti a Conetto che si è aggiudicato il budget del contest primeggiando tra 85 creativi e vincendo una gara creativa con quasi 100 proposte.

 

 

Ti potrebbero interessare