Web Design

Siti web a pagina unica: 5 motivi per un restyling d’avanguardia

siti web a pagina unica

Uno dei motivi per cui occorrerebbe amare le tecnologie Internet risiede nella loro incessante capacità evolutiva come ad esempio è dimostrato quest’anno nel caso dei siti web a pagina unica, senza ombra di dubbio il vero nuovo trend 2014 in campo web design. Di che cosa si tratta esattamente? Come spiega in modo chiaro il termine stesso i siti web a pagina unica altro non sono che siti html con un unico URL ovvero a cui corrisponde un solo indirizzo internet. In sostanza tutte le informazioni e i contenuti in esso pubblicati non appaiono in pagine distinte e separate, bensì tutti all’interno di una sola pagina web; in questo modo l’utente può semplicemente utilizzare lo scrolling verticale od orizzontale (più raro) per navigare all’interno del sito.

Nuovo trend 2014: siti web a pagina unica

siti web a pagina unica

In verità la tendenza a progettare e realizzare siti web a pagina unica si è fatta notare già da un paio di anni, ma è in questi primi mesi del 2014 che pare esserci stato un vero e proprio boom di richieste in tal senso. Per quale motivo? In questo articolo vogliamo illustrarvi 5 buoni motivi per cui oggi vale la pena realizzare siti web di questo tipo, magari usufruendo del servizio “progetti integrati” offerto da Starbytes. Ma entriamo più nel dettaglio e vediamo dunque perché i single-page website riscuotono così tanto successo oggi.

Siti web a pagina unica: le ragioni del successo

1 – Tutto in un’unica pagina – Può sembrare lapalissiano, ma è bene riflettere un secondo sulle implicazioni positive derivanti dall’avere tutti i contenuti all’interno dello stesso layout. Questo infatti ci obbliga a pensare a come migliorare la loro disposizione nello spazio e favorire così la fruibilità da parte dell’utente. Oltretutto le tecnologie AJAX oggigiorno permettono di implementare soluzioni davvero vantaggiose e intuitive senza gravare in maniera eccessiva sul server remoto e quindi velocizzando e semplificando la navigazione all’interno del sito. Tutto in una pagina dunque, ma in modo ordinato e facile da consultare, favorendo l’interazione utente-interfaccia.

2 – Seguire il trend del momento – come detto all’inizio le evoluzioni nel web design sono continue ed è buona cosa assecondarle quando il loro uso diventa popolare presso gli utenti. E’ quello che sta accadendo quest’anno con i siti web a pagina unica. Quindi se siete in procinto di realizzare il vostro nuovo sito aziendale vi conviene seguire il trend del momento se non volete apparire tecnologicamente obsoleti agli occhi dei vostri potenziali clienti.

3 – Raccontare una storia – Gli esperti di marketing lo sanno bene: occorre fare in modo che l’utente segua il flusso della narrazione perché questo è il modo migliore e più efficace per convertirlo in cliente. I siti web a pagina unica si prestano molto bene allo storytelling perché non obbligano l’utente a “saltare” da una pagina all’altra, ma li “convogliano” lungo il flusso continuo dello scrolling.

4 – Navigare facile – In parte lo abbiamo già detto, ma è bene ribadirlo. I siti web a pagina unica rendono più semplice la navigazione e quindi la fruizione dei contenuti. Semplicemente “scrollando” la rotellina del mouse è possibile arrivare ovunque.

5 – L’ideale per smartphone e tablet – Avrete certamente sentito parlare dei siti responsive, ovvero quei siti che si adattano visivamente a qualsiasi risoluzione di schermo e che quindi sono perfetti per la navigazione tramite smartphone e tablet. I siti web a pagina unica possono essere considerati la naturale evoluzione dei responsive perché sono l’ideale per le tecnologie touchscreen.

Speriamo che questo breve approfondimento sui single-page website vi abbia chiarito le idee su come realizzare il restyling del vostro sito aziendale. Potete farlo affidandovi ai web designer professionisti iscritti al servizio Starbytes, a cominciare da qui.

Ti potrebbero interessare