Web Design

Esempi di siti web in modalità split screen

Nel web design alcune tendenze del momento si consolidano nel tempo e diventano veri e propri standard realizzativi; altre al contrario svaniscono in poco tempo senza lasciare traccia.

Ma esiste anche una terza categoria di trend per così dire “mobili” che appaiono e scompaiono a seconda dei momenti storici. I siti web in modalità split screen possono essere certamente annoverati tra questi.

 

Siti web in modalità split screen più facili da navigare e consultare

Una decina di anni la modalità split screen irruppe prepotentemente nel web design e divenne molto popolare in poco tempo, tanto che anche gli sviluppatori WordPress iniziarono a creare temi di questo tipo.

Poi pian piano la moda (perché di questo si trattava) è passata, svanendo nel giro di qualche stagione.

Ora sembra che i template con schermo a metà stiano tornando in auge, ma con una particolarità: si tratta nella maggior parte dei casi di split screen asimmetrici.

Qui sotto hai la possibilità di ammirare alcuni interessanti esempi in cui questa opzione estetica è funzionale a una migliore navigazione e consultazione dei contenuti.

In alcuni casi, come nel sito di Noursheats lo split screen risulta essere davvero bello da vedere e da “toccare”.

In altri non riguarda solo la parte Above the fold della pagina, ma l’intero layout.

Un’altra caratteristica comune a molti dei siti che potete vedere qui di seguito consiste nel fatto che solitamente la parte sinistra dello split screen è quella più grande.

E questo non è un caso.

Infatti da studi consolidati che indagano le modalità di fruizione dei contenuti web risulta che la parte sinistra dello schermo è quella sulla quale lo sguardo degli utenti si sofferma più a lungo e volentieri.

Ad ogni modo scorrete in basso e date un’occhiata a questi esempi. Valgono più di mille parole.

 

split screen website

 

split screen website

 

split screen website

 

split screen website

 

split screen website

 

split screen website

 

split screen website

Ti potrebbero interessare