Web Marketing

Come fare SEO per i siti di musica

seo per siti di musica

La SEO, lo ribadiamo per l’ennesima volta, non è una scienza esatta.

Tutt’altro! È una pratica quotidiana che va adattata ai diversi contesti, agli obiettivi che si vogliono raggiungere e al target pubblico di riferimento.

Anche per i siti musicali, band o artisti che siano, la SEO è importante.

È importante perché comunque permette di posizionarsi in maniera credibile ed efficace sui motori di ricerca.

Questa è la base da cui partire per poi mettere in atto campagne di web marketing mirate ed aggressive.

Qui sotto troverai alcuni utili suggerimenti per fare SEO per siti di musica. Una piccolissima guida pratica da prendere come spunto iniziale per ulteriori approfondimenti.

 

Buone pratiche per fare SEO per i siti di musica?

Prima di scendere nel dettaglio è importante una premessa. Se vuoi realizzare un sito musicale partendo con il piede giusto, ti consigliamo di scegliere un tema WordPress adatto. Il tema deve essere “leggero” (la velocità di caricamento è uno dei requisiti più importanti per la SEO) ma al tempo stesso deve possedere alcune funzionalità “chiave” per un sito musicale. Insomma devi trovare il giusto equilibrio tra esigenze e performance.

Una volta scelto il tema WordPress più adatto alle tue esigenze puoi passare alle pratiche di ottimizzazione SEO on-page. Tra queste la cura dei contenuti è certamente fondamentale. Contenuti in questo caso non solo testuali ma anche sonori. Va da sé che trattandosi di un sito musicale gli utenti hanno delle aspettative che non devono essere deluse.

La velocità di caricamento, come anticipato anche sopra, è uno di quei parametri che devi sempre tenere sott’occhio. L’attenzione dell’utente sul web è davvero molto precaria; bastano pochi secondi per allontanarlo dal tuo sito. È tutta una questione di tempo, insomma. Prima riusciamo ad intercettare il suo sguardo e a catturare la sua attenzione più saliranno le possibilità di trattenerlo a lungo sul tuo sito. Questo favorirà una sua migliore indicizzazione sui motori di ricerca

Come avrai capito, dunque, fare SEO per siti di musica in fondo non è così differente da un’attività SEO abituale. Il nostro consiglio è quello di immedesimarsi nell’utente provando a capire quali possono essere le sue esigenze e cercando ovviamente di soddisfarle in ogni modo.

Ti potrebbero interessare