Copywriting, Web Marketing

Come influenzare i risultati di ricerca Google con i tuoi contenuti

risultati ricerca google

La creazione di contenuti per il web è una pratica fondamentale per poter essere trovati dal proprio pubblico.

Per ottenere questo importante risultato, tuttavia, occorre saper ottimizzare i contenuti in ottica SEO e in funzione dell’audience di riferimento.

Di seguito troverai indicate alcune buone pratiche che dovresti adottare per cercare di influenzare positivamente i risultati di ricerca Google, grazie alla creazione di contenuti ottimizzati.

In particolare ci riferiamo in questo caso alla redazione di articoli per blog che rappresentano lo strumento di publishing più potente a tua disposizione e con cui puoi sia attirare nuovi utenti, sia fidelizzare chi è già cliente.

7 cose che puoi fare subito per influenzare i risultati di ricerca di Google

risultati ricerca google

Innanzitutto, quando si vuole attivare un blog, è bene procedere in modo ordinato creando un piano editoriale ben preciso che tenga conto delle esigenze di “ascolto” del tuo pubblico e del messaggio che intendi veicolare. È importante essere regolare nell’attività di publishing per riuscire a influenzare i risultati di ricerca Google.

In secondo luogo occore imparare a conoscere il proprio pubblico, conducendo analisi e ricerche in grado di definire la cosiddetta buyer persona, ovvero il profilo del tuo lettore ideale. Se vuoi scrivere qualcosa devi sapere per chi lo stai facendo.

Dai tuoi competitor puoi imparare tante cose: puoi prendere spunto sia dalle pratiche vincenti che dagli errori grossolani per definire il tuo stile e il tuo modo di pubblicare contenuti.

Conosci la regola del 70:20:10? Se stai pensando di attivare un blog aziendale dovresti applicarla sempre. Ecco come funziona: il 70% del tuo contenuto deve essere verticalizzato sul tuo business con notizie e recensioni appartenenti al tuo settore; il 20% deve essere creativo e ispirazionale per “agganciare” il lettore; il 10% di tipo promozionale cercando di legare il tuo prodotto a un particolare evento.

Se vuoi che i risultati di ricerca Google premino i tuoi contenuti, devi ottimizzarli dal punto di vista SEO mettendo in pratica una serie di accorgimenti tecnici che ti consigliamo di delegare a un esperto SEO.

Allo stesso modo importanti sono anche i link interni che dal tuo contenuto rimandano ad altri contenuti presenti all’interno del sito e/o blog e i backlink, ovvero i collegamenti ipertestuali provenienti da siti e/o blog esterni.

Ricordati infine che le immagini esercitano un grande potere sugli utenti perchè hanno la capacità di catturare lo sguardo in un istante. Quindi scegli sempre immagini accattivanti e sorprendenti che non lascino indifferente il tuo potenziale lettore.

Ti potrebbero interessare