Creazione Video

8 strategie per aumentare la retention rate dei tuoi video youtube

retention rate youtube

retention rate youtubeLa retention rate è una metrica di YouTube fondamentale per tutti coloro che cercano di convertire i loro spettatori in veri clienti paganti.

Si tratta di una kpi che dà conto del tempo medio di visualizzazione di un video su youtube, ossia per quanto tempo in media un video viene visto rapportato alla sua durata.

Ovviamente un retention rate alto significa che il contenuto in questione interessa particolarmente il tuo pubblico e quindi puoi sfruttare questa costa producendo altri contenuti simili o cercando di attuare strategie di conversione.

Qualche info in più sul retention rate di youtube

Esistono due metriche di retention rate: una riferita al singolo video e una riferita al canale. Entrambre sono importanti per capire il coinvolgimento del tuo pubblico.

Secondo alcuni report inoltre la retention rate medio di uno spettatore youtube si aggira tra il 50% e il 60%; secondo altri altri invece si attesta poco sopra il 30%.

In entrambi i casi abbiamo comunque a che fare con una piattaforma di content consumption ad elevato coinvolgimento.

Ma con questo articolo vogliamo aiutarti a migliorare ancora di più il tasso di fidelizzazione dei tuoi utenti offrendoti alcuni consigli su come incrementare la retention rate dei tuoi video youtube.

 

Tips per crescere su youtube

  • Aiuta gli utenti a trovare ciò che stanno cercando suddividendo i tuoi video in capitoli con titoli precisi.
  • All’inizio del video fai una breve sintesi di ciò che gli utenti potranno vedere e ascoltare con la visione completa.
  • Assicurati che il video sia indicizzato per le parole chiave per cui desideri effettivamente essere trovato.
  • Non improvvisare ma creati una scaletta di contenuto dopo aver analizzato attentamente il tuo target e il suo linguaggio.
  • Sii coerente: durata, tipologia di argomenti, frequenza e tempo di pubblicazione sono tutti fattori che aumentano la fidelizzazione.
  • Non fare contenuti lunghi solo per monetizzare con le pubblicità, ma sii conciso e vai diritto al punto. Gli utenti non hanno tempo da perdere. La lunghezza deve essere proporzionata a questo effettivamente hai da dire.
  • Fai uso di elementi grafici sullo schermo, confeziona il tuo contenuto. Le statistiche dicono che questo favorisce enormemente il tempo di permanenza dell’utente.
  • Utilizza la tecnica delle interruzioni di pattern ovvero evita di creare un unico flusso video focalizzato sullo stesso frame, ma crea diversivi che mantegano alto il livello di attenzione.

 

Cosa ne pensi di questi suggerimenti? Secondo te possono aiutarti nella tua strategia di crescita su youtube?

C’è solo un modo per scoprirlo: provarli.

Ti potrebbero interessare