Sviluppo App

4 Regole d’oro per creare una bottom navigation bar su mobile

Gli strumenti di navigazione rappresentano una parte fondamentale di un’app o di un sito web, in quanto attraverso di essi l’utente ha l’opportunità di navigare e interagire con i contenuti pubblicati. In questo articolo cercheremo di capire quali sono i principi basilari che governano un buon sistema di navigazione per app mobile con particolare riferimento a quella che comunemente viene definita bottom navigation bar, ovvero la barra di navigazione posta nella parte inferiore del layout. Vi forniremo nello specifico alcune semplice regole per realizzare un tool di navigazione ad elevato livello di usabilità.

Caratteristiche fondamentali per una bottom navigation bar

Innanzitutto è bene definire quali sono le caratteristiche che deve avere una bottom navigation bar. Le possiamo riassumere in quattro semplici concetti:

  • semplicità
  • visibilità
  • chiarezza
  • coerenza (intesa come uniformità tra le diverse schermate dell’app)

In secondo luogo è opportuno precisare e sottolineare come la navigazione su mobile debba essere concepita per un utilizzo per così dire “smart”, ovvero ottimizzato per l’uso ad una sola mano. Si è visto infatti che la maggior parte degli utenti mobile predilige questa modalità di utilizzo che permette di avere sempre una mano libera.

Elementi critici nella realizzazione di una bottom navigation bar

Ma vediamo più in dettaglio quali sono i principali criticità da affrontare nella creazione di una bottom navigation bar per app mobile.

bottom navigation barPer prima cosa la barra di navigazione deve contenere solo i link di destinazione più importanti per l’utente finale. Poche funzioni insomma, ma chiare ed essenziali. Assolutamente da evitare inoltre è lo scorrimento orizzontale del menu, solitamente implementato proprio con l’obiettivo di aggiungere ancora più funzionalità. Questo tipo di menu, infatti, deve fornire solo un rimando rapido e immediato alle funzioni più importanti dell’applicazione.

A livello di realizzazione grafica in senso stretto una buona bottom navigation bar fa uso di icone facilmente comprensibili per l’utente medio di dispositivi mobile; anche l’uso dei colori deve essere coerente con l’impatto estetico complessivo dell’app e non generare confusione; eventuali parti testuali devono essere brevi (una parola, due al massimo) e intuitivamente rappresentative della funzione; la distanza tra le icone deve essere sufficientemente grande da consentire una facile fruizione del tool, anche con una sola mano.

Ovviamente ci sono tanti altri aspetti che devono essere presi in considerazione nella progettazione e realizzazione di una bottom navigation bar. Con questo articolo abbiamo voluto offrirvi solo qualche spunto di riflessione per vostri ulteriori approfondimenti.

Ti potrebbero interessare