Sviluppo Web, Vita da Freelance

Come realizzare un curriculum per sviluppatore web perfetto

curriculum sviluppatore web

Prima di vedere “come” si realizza un curriculum per sviluppatore web è opportuno capire anche “perchè” è importante farlo.

Quali sono i vantaggi?

Ognuno di noi può coltivare la convinzione di avere le competenze giuste per svolgere il proprio lavoro al meglio.

Ma un conto è essere convinti, un altro è convincere i potenziali clienti o l’eventuale datore di lavoro.

Il curriculum dunque è uno strumento importante per poter veicolare al meglio la propria immagine professionale e per questo deve essere realizzato in modo ottimale.

Vediamo dunque come.

Un buon curriculum per sviluppatore web dovrebbe contenere:

  • informazioni di contatto chiare e ben in evidenza
  • piccolo riassunto del proprio profilo professionale (3 o 4 righe al massimo)
  • elenco delle competenze tecniche
  • elenco delle esperienze di lavoro e referenze
  • elenco di progetti realizzati con eventuali link
  • titoli di studio
  • hobbies

curriculum sviluppatore webParticolare attenzione dovrebbe essere riposta nella presentazione delle proprie competenze tecniche. È qui che vanno inseriti ad esempio in modo chiaro tutti i linguaggi di programmazione e sviluppo che si è in grado di utilizzare.

Medesima scrupolosità andrebbe messa nella creazione dell’elenco delle esperienze lavorative pregresse, facendo attenzione a inserire solo quelle inerenti la professione di sviluppatore web. L’inserimento di eventuali esperienze lavorative in altri settori dovrebbe essere evitato se si vuole dare un’immagine di sé ultra professionale e specialistica.

Stesso tipo di approccio andrebbe adottato nel redigere la parte relativa ai progetti, comunemente chiamata anche portfolio. Anche in questo caso se l’intenzione è quella di dar vita a un curriculum per sviluppatore web che senso avrebbe pubblicare progetti che magari avete realizzato all’inizio del vostro percorso lavorativo, ma che nulla hanno a che fare con lo sviluppo web?

Menzione a parte merita la sezione dei titoli di studio, quella in cui di solito si riassume il proprio percorso formativo. Spesso questa sezione è sottovalutata e si tende a dare più rilevanza alle esperienze lavorative e ai progetti. In realtà se i titoli di studio sono stati conseguiti con il massimo dei voti e in scuole o istituti di alto prestigio, è buona cosa sottolinearlo e metterlo in evidenza.

Certamente in modo sintetico e fornendo le informazioni essenziali, ovvero “dove”, “quando” e con quale valutazione. Insomma, se potete vantare un buon curriculum formativo, mostratelo al mondo!

Nella speranza che questi piccoli consigli possano tornarvi utili nella creazione del vostro curriculum per sviluppatore web vin invitiamo a partecipare alla community di sviluppatori di Starbytes, sempre molto attiva.

Ti potrebbero interessare