Web Design

Suggerimenti per creare una pricing page che converte

pricing page

Se hai un sito per vendere servizi online di qualcunque tipo, la pricing page è la pagina più importante a cui devi prestare attenzione e che dovresti curare fin nei minimi dettagli

È di fatto la tua pagina di vendita e come tale deve garantire tassi di conversione elevati.

Questo significa in buona sostanza che quando un utente atterra su quella pagina deve essere propenso ad acquistare e a completare la transazione.

Per ottenere ciò occorre strutturare la pricing page in un certo modo, seguendo alcuni fondamentali principi di web design.

Vuoi sapere quali? Continua a leggere…

L’esperienza utente di una pricing page deve essere al primo posto. Ottenere le informazioni importanti e navigare al suo interno non devono diventare operazioni frustranti per l’utente. Quindi il consiglio è quello di mantenere un design semplice, pochi fronzoli e pochi colori in modo da convogliare l’attenzione sugli elementi importanti (prezzo e call to action).

Non rendere le cose complicate, dai al massimo 3 opzioni di prezzo, non di più. E non aver paura di mostrare quanto valgono i tuoi servizi. La princing page deve essere una pagina di massima trasparenza, in cui le informazioni devono chiare e complete in modo da permettere all’utente di fare le opportune valutazioni.

Come detto la pricing page può essere strutturata come una vera e propria sales page, una pagina di vendita. Per far questo non basta semplicemente creare un buon design ma occorre lavorare anche di copy strategico. Le parole sono importanti e devono essere indirizzate a fugare ogni minimo dubbio nella mente del potenziale acquirente. Quindi inserisci nel tuo copy tutto ciò che può aiutarti a raggiungere questo scopo, come ad esempio le testimonianze di chi ha già acquistato, politica di rimborso, FAQ sull’utilizzo del servizio e via dicendo.

E veniamo all’elemento più importante di una pricing page: la call to action. Una CTA in grado di convertire deve essere chiara e ben evidente. I modi per ottenere questo sono tanti e dipendono molto spesso dal contesto sia grafico che contenutistico del resto della pagina. Per questo motivo e data la sua importanza in termini di tasso di conversione spesso la CTA è oggetto di testing A/B, così da individuare la configurazione più performante.

Questi semplici 4 semplici, ma fondamentali tips possono aiutarti (o chi per te) a creare una pricing page ad elevate prestazioni. Vale la pena applicarli no!?

 

 

Ti potrebbero interessare