Guide Clienti

L’importanza del pensiero positivo per chi fa impresa

pensiero positivo

Nutrire speranze di successo e perseguire l’obiettivo prefisso mettendo in gioco tutto ciò che occorre per raggiungerlo nel minor tempo e nel miglior modo possibile rappresentano il fine ultimo per tutti coloro che vogliono impegnarsi in un’attiva di impresa individuale o come liberi professionisti freelance. In tal senso mancanza di speranza e assenza di pensiero positivo sono fattori controproducenti per chi vuole fare impresa e devono quindi essere evitati in ogni modo. Il giusto approccio al business, insomma, è fondamentale per ottenere dei buoni risultati in qualsiasi campo.

L’approccio del pensiero positivo nell’imprenditoria moderna

I concetti di speranza e pensiero positivo applicati all’imprenditoria e al business sono stati analizzati da diversi psicologi che hanno formulato alcune teorie in proposito: per alcuni di loro l’approccio propositivo e ottimistico è fondamentale nei momenti di crisi di un’impresa e può rappresentare in tal senso uno stimolo efficace nel dar vita a idee innovative e creative che possano risollevare le sorti del business. Altri invece associano il concetto di speranza alla presenza di un obiettivo e alla capacità di implementare le soluzioni più ideonee per raggiungerlo.

pensiero positivo

In estrema sintesi il pensiero positivo per chi fa impresa si costruisce assumendo un approccio orientato all’obiettivo, sviluppando la capacità di individuare modi e percorsi differenti per raggiungerlo e la fiducia nello stimolare il cambiamento. In altre parole la speranza nel settore business è definita come la capacità percepita di individuare molteplici percorsi per il raggiungimento dell’obiettivo finale. Da questo punto di vista il web rappresenta uno strumento assai valido che consente di venire a conoscenza di nuove opportunità e quindi di espandere i confini del proprio business.

4 passi fondamentali per sviluppare il pensiero positivo

Quello del pensiero positivo dunque è un approccio aziendale estremamente pratico che può essere sintetizzato in questo modo:

  1. Spostare l’attenzione da ciò che è negativo o sbagliato a ciò che è positivo e giusto nelle persone.
  2. Enfatizzare i propri punti di forza e smussare le proprie debolezze e mancanze.
  3. Aumentare la resilienza, ovvero la capacità di adattarsi velocemente ai cambiamenti e di far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici.
  4. Impegnarsi nella crescita del proprio benessere e nello sviluppo della prosperità.

Questi assiomi generici possono essere applicati in ambito business per perseguire con forza i propri obiettivi e il pensiero positivo è essenziale per questo tipo di approccio.

Ti potrebbero interessare