Web Marketing

Consigli su come ottenere recensioni su Amazon

Nel commercio online la fiducia è tutto.

È un dato di fatto: se non ci fidiamo del prodotto o di colui che ce lo vende non acquistiamo.

Non potendo toccarlo con mano, come se fossimo in un negozio fisico, siamo molto più restii a comprare.

Soprattutto se non abbiamo mai acquistato tramite “quel” ecommerce, e ancor di più se non abbiamo mai acquistato online.

Come si costruisce un rapporto di fiducia? Sicuramente la riprova sociale è uno strumento potentissimo come dimostra il ruolo fondamentale delle recensioni su Amazon.

In questo articolo ti offriamo qualche utile consiglio per ottenerle.

Il fatto che non possiamo toccare un articolo con mano prima di acquistarlo, rende l’opinione di chi ha già acquistato un fattore assai rilevante.

Quindi se vuoi fare business su Amazon devi riuscire ad ottenere subito delle buone recensioni per aumentare le vendite.

Amazon stesso considera le recensioni uno strumento di vendita fondamentale (ricorda che Amazon vuole che tu venda il più possibile).

Per questo motivo le linee guida in fatto di recensioni sono molto rigide e vincolanti per i venditori:

  • Non puoi chiedere una recensione e offrire in cambio alcun tipo di “premio”
  • Non puoi chiedere una recensione positiva; puoi solo chiederne una onesto.
  • Non puoi chiedere ai tuoi amici e/o familiari di lasciare una recensione, poiché Amazon ha apparentemente un modo per capirlo.
  • Non puoi scambiare recensioni con altri venditori.

 

Recensioni su Amazon: differenza tra “verificate” e “non verificate”

Amazon negli ultimi anni si è prodigata per garantire ai propri clienti recensioni oneste e autentiche.

Una distinzione importante da comprendere è quella tra le recensioni “verificate” e quelle “non verificate“.

Queste ultime in particolare sono rilasciate da clienti che hanno effettivamente acquistato, ma lo hanno fatto dietro la “spinta” di un particolare sconto o offerta.

Le prime invece sono recensioni di acquirenti a “prezzo pieno” e quindi logicamente assumono maggior valore per Amazon e di conseguenza per gli altri potenziali clienti.

Entrambi i tipi di recensione hanno valore per Amazon, ma non allo stesso modo: le recensioni “verificate” influiscono sul ranking e quindi sulla visibilità del prodotto, mentre quelle “non verificate” non hanno alcuna influenza.

 

Gli strumenti di Amazon per ottenere recensioni

Amazon mette a disposizione uno strumento utile per chi vuole ottenere le prime recensioni dopo aver messo in vendita il proprio prodotto.

Si tratta dell’Early Reviewer Program, ovvero di un abbonamento annuale che offre ai venditori la garanzia di ottenere fino a 5 recensioni su Amazon.

È Amazon stessa a contattare i clienti e a richiedere una recensione dopo l’acquisto. Questo ti permette di aumentare la credibilità e la fiducia nel tuo prodotto, soprattutto se parti da zero.

La piattaforma ti consente anche di richiedere direttamente e manualmente le recensioni ai tuoi clienti attraverso un software di posta automatizzato.

Tuttavia c’è un problema: i clienti possono richiedere di NON essere contattati dai venditori. È un loro diritto.

Ma le vie di Amazon sono infinite: la piattaforma ti offre la possibilità di inviare un messaggio per conto di Amazon al tuo cliente chiedendo una recensione. È sufficiente un solo click.

Insomma, lo avrai capito, non hai bisogno di inventare la ruota per ottenere recensioni su Amazon. Ti basta sfruttare gli strumenti che Amazon stessa ti mette a disposizione.

E allora…buona vendita!

Ti potrebbero interessare