Come fare marketing per il B2B con Linkedin

fare marketing per il B2B con Linkedin

In due precedenti articoli pubblicati sul nostro blog abbiamo visto come i freelancer possono utilizzare Linkedin e come possono aumentare la loro visibilità sulla piattaforma.

In questo articolo vedremo come sia possibile fare marketing per il B2B con Linkedin.

Questo straordinario social media, perché di questo si tratta, era nato inizialmente come strumento per mettere semplicemente in contatto i recruiter delle aziende con le figure professionali che andavano ricercando.

Con il passare degli anni, tuttavia, è diventato qualcosa di completamente differente.

Linkedin non è più la piattaforma in cui aggiornare il proprio curriculum vitae. Questa funzionalità esiste ancora, ma è secondaria rispetto alla possibilità di fare content marketing, come un classico “social alla Facebook”.

Va da sé, quindi, che sia diventato una risorsa molto appetibile per brand e business di ogni tipo, specialmente per chi opera nel B2B.

Ma in che modo è possibile utilizzarlo da questo punto di vista?

Pubblicare articoli interessanti e coinvolgenti, unirsi a gruppi tematici in linea con il proprio business, commentare e interagire sui profili altrui, utilizzare gli hashtag, creare una lista di contatti: questo sono solo alcune delle cose con cui puoi fare marketing per il B2B con Linkedin.

Tutte queste cose sono estremamente efficaci quando si tratta di generare conversioni verso il proprio sito web, fare lead generation, creare brand awareness.

Un esempio? I video aziendali con durata inferiore al mezzo minuto hanno tassi di completamento altissimi e sono molto efficaci quando si tratta di aumentare la considerazione del brand all’interno del proprio settore.

Su Linkedin inoltre è possibile fare campagne di advertising mirate esattamente come su Facebook e Instagram. Insomma si tratta di uno strumento che offre grandi opportunità di crescita, grazie anche a un algoritmo che garantisce un buon tasso di visibilità organica.

Per concludere, o meglio, per approfondire il tema su come fare marketing per il B2B con Linkedin, ti invitiamo a dare un’occhiata all’infografica che trovi qui sotto e a farla tua.

 

fare marketing per il B2B con Linkedin

Ti potrebbero interessare