Web Marketing

Marketing automatico: cos’è e perché è utile per il tuo business

marketing automatico

Parlare di marketing automatico nell’epoca della digitalizzazione diffusa può apparire oggigiorno abbastanza ovvio e scontato per chi opera da tempo in questo settore.

Tuttavia molti imprenditori e liberi professionisti (di qualunque settore) non hanno ancora idea di quali benefici l’automazione delle pratiche di promozione può portare al loro business.

In ragione di ciò in questo articolo abbiamo deciso di focalizzare la nostra attenzione sulla necessità per le aziende grandi o piccole che siano di affidarsi a marketer esperti e capaci di allestire un sistema promozionale in grado di funzionare autonomamente.

 

Cosa significa fare marketing automatico

marketing automaticoAutomatizzare significa concretamente fare in modo che una serie di azioni e pratiche che venivano abitualmente effettuate “a mano” oggi possono essere affidate a un meccanismo automatico che non richiede l’intervento umano se non in fase di pianificazione iniziale e di supervisione.

Certo, non tutte le attività di un business possono essere completamente automatizzate, ma nel marketing questo non solo è possibile, ma anche auspicabile.

Per una serie di ragioni, prima fra tutte la possibilità di ottimizzare il tempo necessario alla promozione del brand e dei suoi prodotti e servizi con conseguente risparmio sui costi pubblicitari.

Con il termine marketing automatico ci riferiamo in particolare alle attività online, come ad esempio l’invio di email promozionali e il tracciamento dei risultati ottenuti tramite specifiche campagne pubblicitarie.

È in attività come queste che le tecnologie digitali possono essere di grande aiuto, grazie alla possibilità di avvalersi di potenti software a basso costo che permettono appunto di automatizzare tutta una serie di operazioni altrimenti impossibili da attuare manualmente in poco tempo.

Ovviamente tutto ciò deve essere inserito all’interno di una strategia di marketing online ad ampio raggio per dare i frutti sperati.

Ed è qui che entrano in gioco i marketer, ovvero figuri professionali capaci di pianificare una strategia ed di renderla perfettamente automatizzabile attraverso l’interfacciamento con specifici tool.

Il bravo marketer è in grado di capire quali sono le attività a cui dare priorità e su cui allocare il budget messo a disposizione dall’azienda.

Si distingue inoltre per una spiccabilità abilità nella semplificazione e nell’organizzazione di tutto il workflow promozionale.

Insomma, oggigiorno per essere un vero marketer devi essere anche un manager dell’automazione online.

Ti potrebbero interessare