Progetti in Evidenza

Logo per Filiera Punto Zero: Starbytes intervista i clienti

logo per filiera

Si è concluso da poco il contest “Logo per Filiera Punto Zero” che ha visto la vittoria di graficem con una proposta che ha convinto il cliente tra le 385 proposte di logo ricevute.

In passato abbiamo parlato dei cosidetti “logo green” e ci sembra che quello appena realizzato tramite il contest creativo ne sia un esempio.
Abbiamo voluto dedicare questo spazio all’iniziativa per la quale è stato creato il logo contest: Filiera Punto Zero.
Proponiamo di seguito l’intervista al cliente che ci racconta alcuni retroscena della sua seconda esperienza su Starbytes e ci dà qualche informazione sul progetto “Logo per Filiera Punto Zero”.

Logo per Filiera Punto Zero: intervista

1) Parlaci brevemente della nuova realtà Filiera Punto Zero
Nel corso degli ultimi anni si è manifestata una crescente attenzione ai problemi connessi al progressivo allungamento delle filiere agro-alimentari, le quali comportano un incremento dei costi del prodotto, ma soprattutto un’incertezza sulla provenienza e sulle trasformazioni che esso subisce. Il “cibo locale” di un tempo è diventato, in questo modo, “cibo globale” che spesso ha le stesse caratteristiche, lo stesso sapore in ogni parte del mondo. Negli ultimi anni, per contrastare questo fenomeno, si sono diffuse nuove forme di commercializzazione e di consumo che, sinteticamente, si possono ricondurre sotto la dizione di “filiera corta”. Partendo da queste considerazioni, il Molino Bongermino, in qualità di azienda di prima traformazione del grano duro, con l’aiuto di altri attori di filiera (cerealicoltori, centri di stoccaggio, panifici, pastifici) intende lanciare un progetto di filiera corta del grano duro, “Filiera.zero”, che metta in sinergia tra di loro i diversi attori di filiera.

2) Curioso il nome Filiera.Zero: di chi è stata l’idea?
Il nome Filiera.Zero (filierapuntozero) è una nostra idea (Molino Bongermino). Il termine “punto zero”, in analogia a quanto accade per il Web o per una versione di un software, deriva dall’espressione utilizzata per indicare uno stadio successivo della filiera a km zero rispetto a quanto proposto sino ad ora in questo campo. Nel contempo, l’espressione “punto zero” rappresenta il punto di inizio di un progetto ancor più ampio, che coinvolge tutti gli attori della filiera cerealicola (dal cerealicoltore alla seconda trasformazione).

3) Perchè hai scelto Starbytes per il tuo progetto?
Grazie a Starbytes siamo riusciti in poco tempo e con ottimi risultati a trovare un logo che rappresentasse la nostra azienda “Molino Bongermino”. Semplicità, professionalità e flessibilità.
Queste sono state le parole chiave che ci hanno spinto a contattare nuovamente Starbytes per definire il logo del nostro nuovo progetto “Filiera Punto Zero”.

4) Cosa ha guidato la tua scelta finale per decretare il vincitore?
Cercavamo un logo semplice ma al tempo stesso di impatto che fosse immediatamente riconducibile all’idea progettuale.

5) Vuoi dare un consiglio ai futuri clienti di Starbytes?
Seguire il contest e cercare di comunicare il più possibile con i grafici in modo da centrare il più possibile l’obiettivo.

6) Filiera.Zero è un brand nuovissmo, quali sono le caratteristiche e i valori che guideranno questo brand?
Valorizzazione del terrirorio, rispetto dell’ambiente e valorizzazione delle produzioni locali.

7) Dacci un’anticipazione: quali contest ti piacerebbe fare e quali dobbiamo aspettarci per il futuro?
Si, in realtà, abbiamo diversi “cantieri” aperti…per superstizione non anticipiamo niente. Ma una cosa la possiamo dire: ci rivolgeremo nuovamente a Starbytes. A presto 😉

Un grazie al cliente per la disponibilità e complimenti al vincitore del contest “Logo per Filiera Punto Zero”, le cui proposte sono visibili a questo link.

logo per filiera

Ti potrebbero interessare