News

L’impresa che comunica: IamaSource vince il primo premio

 

Siamo felici di annunciare che IamaSource ha vinto il primo premio all’interno della manifestazione biennale dedicata alla neo imprenditoria “Voglia d’Impresa”, nella categoria “L’impresa che comunica”.  

I fondatori del portale di creatività sono stati premiati dal presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, all’interno della serata in cui sono stati consegnati i premi alle imprese vincitrici della sesta edizione del concorso “Premia l’Impresa Mip”.

 

 

 

“Una iniziativa, in cui si vogliono promuovere le piccole aziende che hanno conseguito risultati di rilievo”, così ha commentato Saitta. 

 

Il merito va condiviso con i consulenti del MIP (il servizio “Mettersi In Proprio” della Provincia di Torino) grazie ai quali si sono potute superare una serie di difficoltà organizzative e amministrative in fase di start up, con l’obiettivo di creare una “azienda sul web”.

 

Il successo si deve anche (e soprattutto) alla community di IamaSource che fin dal lancio della piattaforma si è dimostrata il vero motore del sito, partecipando con professionalità e dedizione ai contest creativi, a partire dal primissimo per la creazione del logo IamaSource, datato giugno 2010.

 

 

I vincitori della altre categorie sono l’azienda Hysytech S.r.l. società di ingegneria e realizzazione di impianti di produzione di energia (categoria “L’impresa che cresce bene”) e Loverbeer (produttore chierese di birre artigianali) ex aequo con “il Dolce Canavese” (azienda specializzata in biscotti tipici) nella categoria “L’impresa Golosa”.

Ti potrebbero interessare