Web Marketing

Fai crescere il tuo business con gli influencer youtube

influencer youtube

In questo articolo cercheremo di offrire qualche informazione utile a chi desidera far crescere il proprio business sfruttando la popolarità degli influencer Youtube.

Prima di addentrarci in questo argomento è bene tuttavia inquadrare la situazione e capire esattamente con che tipo di realtà abbiamo a che fare.

 

Perché fare marketing con gli influencer Youtube

YouTube è una delle piattaforme social più popolari al mondo, grazie agli oltre 2 miliardi di utenti attivi ogni mese.

Questo lo rende una grande opportunità per quei brand che vogliono mettersi in vista e raggiungere un pubblico sempre più vasto.

Tuttavia la concorrenza su YouTube oggi è davvero tanta, proprio a causa dell’elevato numero di video che vengono caricati ogni giorno (500 ore di video ogni minuto, giusto per rendere l’idea).

È evidente dunque che per chi inizia da zero può essere davvero difficile emergere su YouTube, a meno che tu non sia già un brand famoso.

influencer youtubeL’influencer marketing può essere allora una buona soluzione per i piccoli brand che vogliono guadagnare visibilità sulla piattaforma.

In questo caso però, quando parliamo di influencer YouTube non ci riferiamo agli influencer con milioni di follower, ma a tutti coloro che hanno un seguito di nicchia, quantificabile in qualche migliaio di “seguaci”, ma molto coinvolti e appassionati.

Perché rivolgersi a influencer, per così dire, meno potenti e famosi?

Per il semplice fatto che se sei un brand piccolo e poco conosciuto è assai difficile che un influencer famoso possa accettare la tua proposta, sia perché non vuole intaccare il proprio prestigio, sia soprattutto per una questione di budget.

 

3 passi per un strategia basata sugli influencer marketing

Vediamo quindi come dar vita a una strategia di marketing per il tuo brand sfruttando gli influencer YouTube.

 

  • Per prima cosa devi individuare e definire bene il tuo obiettivo, ovvero ciò che intendi ottenere da una collaborazione di questo tipo. È sempre importante in una strategia di marketing definire i propri goal, ma in questo caso lo è ancora di più, in quanto da essi dipende la scelta degli influencer YouTube a cui rivolgersi.

 

  • Il secondo passo consiste nel cercare gli influencer. Non devi guardare tanto il numero di follower quanto piuttosto il tipo di comunicazione che adottano nell’interazione con i fan, i valori di cui si fanno portavoce e se soprattuto se questi sono in linea con quelli del tuo brand. Puoi fare ricerche manuali con il motore di ricerca oppure affidarti a strumenti specifici come Fourstarzz Media.

 

  • Dopo aver individuato gli influencer YouTube più adatti al tuo brand devi entrare in contatto con loro. Ricorda, di solito si tratta di persone creative e molto vanitose che quindi vanno in un certo senso adulate se vuoi catturare la loro attenzione. Devi stabilire prima un rapporto di fiducia basato sull’apprezzamento per il loro lavoro. Solo in un secondo momento puoi provare proporre una partnership.

 

Se riesci a convincerlo a collaborare, a quel punto il più è fatto. Si tratta semplicemente di stipulare un accordo e quindi di pianificare una strategia e poi metterla in atto. Ricordati che come ogni strategia di marketing anche in questo devi tenere traccia di tutto ciò che succede in modo da avere sempre il polso della situazione e capire se la tua campagna sta performando o meno.

In caso contrario dovrai apportare dei cambiamenti in corso d’opera o eventualmente rescindere il contratto (occhio alle clausole!).

Ti potrebbero interessare