Web Marketing

Influencer digitali: come diventare autorevoli attraverso il design

influencer digitali

Qual è il motivo di fondo per cui un’azienda o qualsiasi altro tipo di business vuole essere presente online attraverso un sito web?

Per farsi conoscere e trovare clienti in Rete, ovvio.

E per raggiungere questo obiettivo si cerca di progettare un sito bello esteticamente, funzionale e ben indicizzato sui motori di ricerca per le parole chiave più coerenti e performanti.

Nel 2019, tuttavia, questo non è più sufficiente.

influencer digitaliLe nuove generazioni, infatti, usano il web in maniera totalmente differente da come è concepito dal mondo adulto, ancora legato ai vecchi schemi dei media tradizionali.

Oggi non sono più le celebrità della TV a valorizzare i brand, ma gli influencer digitali ed è da loro che dovremmo imparare ad ottimizzare al meglio l’immagine di un sito web.

Ma chi è un digital influencer?

Tutti noi potenzialmente lo siamo. Non abbiamo bisogno di essere delle celebrità affermate della TV per apparire come persone in grado di influenzare il modo di pensare e agire del nostro pubblico.

Questo ovviamente grazie ai social media e alla loro incredibile capacità divulgativa e persuasiva.

Quindi un digital influencer è semplicemente un utente che si è costruito un personal brand basato sulla sua reputazione online come “esperto” di uno specifico argomento.

Può essere un imprenditore, un creatore di contenuti o un leader che può contare in media su almeno 500 follower in qualunque piattaforma online.

Gli esempi di influncer digitali nel campo del web design e del digital marketing sono diversi e da loro c’è molto da imparare su come rendere un semplice sito web un punto di riferimento insostibuile per gli utenti.

 

Consigli da influencer digitali per dare un “boost” di autorevolezza al tuo sito web

Ecco allora alcuni suggerimenti su come puoi creare un sito influencer, ovvero capace di attirare, coinvolgere, convincere, in un parola influenzare, il tuo pubblico.

  • Il menu di navigazione può essere uno strumento con cui già puoi “raccontare” il tuo sito. Invece delle solite voci di menu standardardizzate (About, Servizi/prodotti, Contatti, ecc.) puoi creare etichette che dicano qualcosa di più sul tuo sito e su quello che contiene e propone. Questo incrementa le aspettative dell’utente e genera da subito la sensazione di trovarsi difronte a qualcosa di differente dal solito. Qualcosa in grado di distinguersi dalla massa.

 

  • La creazione di una parte visuale e grafica di grande impatto è un altro modo per creare un senso immediato di autorevolezza. Questo infatti invia il segnale che il sito non è solo un luogo in cui cercare e ottenere informazioni, ma un posto in cui realizzare una vera esperienza di navigazione. Qualcosa di più di un semplice sito informativo.

 

  • La gestione separata e personalizzata dei contenuti è un’altra “lezione” che puoi imparare dagli influencer digitali. Se sul tuo sito vuoi pubblicare diversi tipi di contenuto (blog, video, immagini, podcast, ecc.), fallo in modo da dare a ognuno di essi il giusto spazio e risalto attraverso un design ad hoc, e quindi senza ammassarli in unico posto.

 

  • Infine, hai notato il modo in cui gli influencer digitali raccolgono i loro lead? Se ci fai caso utilizzano sempre banner molto semplici ma di grande impatto visivo a cui abbinano un copy che mira a far sentire l’utente speciale, privilegiato, unico. In questo modo riescono ad allargare a dismisura la loro platea di pubblico.

Allo stesso modo puoi farlo tu con il tuo sito o quello dei tuoi clienti. Provaci!

Ti potrebbero interessare