Vita da Freelance

Imparare a gestire il tempo facendo blogging

gestire il tempo

Per avere successo un blogger professionista deve necessariamente imparare a gestire il tempo. L’attività di scrittura infatti richiede concentrazione e impegno costanti al fine di riuscire a produrre contenuti di qualità, per cui è fondamentale programmare bene il proprio lavoro senza disperdere energie in cose inutili o addirittura controproducenti.

É bene non dimenticare infatti che il tempo l’unica risorsa non riciclabile che abbiamo a nostra disposizione. Dunque, non va mai sprecata! Da questo punto di vista i consigli che vi offriamo in questo articolo possono essere davvero utili per chi vuol fare del blogging la propria professione.

Consigli su come gestire il tempo nell’attività di scrittura e pubblicazione di articoli

Non tutti sono a conoscenza delle grandi potenzialità di WordPress. Nato proprio come piattaforma per la creazione e la gestione di blog, ancora oggi WordPress è visto da alcuni come un sistema troppo complesso per una semplice attività di scrittura online. Ma non è affatto così! WordPress è al contrario il CMS più facile e intuitivo e allo stesso tempo potente in circolazione e vi permette di gestire il tempo al meglio. Ed è anche gratuito…

gestire il tempoUn altro tool veramente molto utile per chi fa blogging si chiama IFTTT, acronimo di If This Than That. IFTTT è una piattaforma gratuita che permette di creare applets personalizzate, ovvero catene di azioni automatizzate, come ad esempio la programmazione di post su WordPress e la loro condivisione sui profili social oppure la sincronizzazione di molti altri strumenti comunemente utilizzati per organizzare e gestire la propria attività.

La ricerca è una parte fondamentale del blogging, perchè è utile per trovare nuovi spunti e idee e per monitorare le attività dei concorrenti diretti. Tuttavia, considerata la gran mole di informazioni disponibili in Rete, la ricerca inevitabilmente porta via molto tempo alla scrittura vera e propria. Un modo efficace per gestire il tempo dedicato alla ricerca è quello di affidarsi a un aggregatore di RSS Feed come Feedly.

Infine per gestire il tempo al meglio è fondamentale creare un piano editoriale e programmare in anticipo tutte le attività. Questo lavoro di programmazione iniziale richiede inevitabilmente un certo sforzo, ma poi consente di velocizzare tutta la fase operativa con conseguente notevole risparmio di tempo. Per il lavoro di scrittura vero e proprio, poi, ognuno adotta le proprie tecniche, ma se volete risparmiare tempo vi consigliamo anche in questo caso di redigere una scaletta degli argomenti da trattare in modo rendere la scrittura più fluida e veloce.

Ti potrebbero interessare