Grafica e Design

Icone per app Android: linee guida ed esempi

Nell’ambito della comunicazione online la diffusione a livello planetario di dispositivi di tipo mobile come smartphone e tablet rappresenta un forte stimolo all’espansione del mercato delle applicazioni. Questo fatto costituisce un’occasione di crescita professionale e di lavoro per milioni di sviluppatori e disegnatori grafici impegnati nella progettazione e nella realizzazione di tali applicazioni. In particolare i graphic designer, grazie alla continua richiesta di icone per app, sembrano aver trovato un nuovo settore in cui poter dar sfogo alla loro inventiva e creatività.

Icone per app: gli standard Android

Per realizzare icone per app occorre innanzitutto tener conto delle diverse piattaforme su cui attualmente “girano” i diversi dispositivi. Tradotto: una cosa è sviluppare un’applicazione per iOS, un’altra è realizzarla per Windows Phone o Android, in riferimento non solo alla parte più tecnica ma anche a quella estetica e comunicativa come appunto nel caso delle icone. In questo post illustriamo brevemente alcune semplici linee guida che speriamo possano esservi utili nella realizzazione di icone per app Android.

Consigli per la creazione di icone per app Android

  1. Prima di tutto è bene comprendere il ruolo fondamentale che l’icona di lancio di un’applicazione gioca dal punto di vista del marketing. In fase di progettazione occorre tener conto dell’impatto visivo esercitato sull’utente. Si potrebbe dire, infatti, che l’icona di un’applicazione, come il logo per un’ impresa, costituisce un’azione di branding molto potente ed efficace.
  2. In secondo luogo occorre considerare l’enorme varietà di formati di smartphone e tablet attualmente disponibili sul mercato. In questa ottica, a partire dal formato standard delle icone per app Android, 48dp, è buona cosa creare anche le versioni MDPI, HDPI, XHDPI e XXHDPI in modo da soddisfare i criteri di visualizzazione di qualsiasi dispositivo. A queste versioni occorre ovviamente aggiungere anche quella a 500px per la pubblicazione su Google Play.
  3. Per quel che riguarda l’aspetto meramente grafico è bene seguire le linee guida dello standard Android evitando di introdurre elementi riconducibili ad altre piattaforme concorrenti. Si suggerisce pertanto di prediligere gli effetti tridimensionali e le figure a contorno non regolare (siate più fantasiosi della solita forma quadrata o rotonda) in modo da favorire la visualizzazione su qualsiasi tipo di background.

Dopo aver ammirato queste splendide creazioni grafiche di icone per app vi consigliamo di dare un’occhiata ai nuovi contest di Starbytes, potreste trovare qualche opportunità interessante.

Buona visione

icone per app android icone per android icone per android icone per android icone per android icone per android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android ispirazioni icone android icona app android icona app android icona app android icona app android icona app android icona app android icona app android icona app android icona app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icona per app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android icone per app android

Ti potrebbero interessare