Vita da Freelance

I migliori freelance su Starbytes: Luca Riva

Grafici italiani: Luca Riva

Luca Riva è un nuovo membro della community di grafici e creativi di Starbytes. Ha trionfato da pochi giorni nel contest per la creazione della t-shirt di Social Media Week 2013 mettendosi in luce con il suo concept “Il biscione” che ha interpretato in modo egregio lo spirito dell’evento più social dell’anno. Abbiamo così posto alcune domande a Luca per conoscerlo meglio e per raccontare la vita di uno dei tanti creativi che fanno parte della nostra community e che ogni giorno partecipano ai progetti presenti su Starbytes.

1. Ciao Luca. Anzitutto complimenti per il tuo successo nel contest di Social Media Week. Raccontaci un po’ di te, in che modo ti sei avvicinato al mondo della creatività e del design?

Grazie per i vostri complimenti e per questa intervista. Beh direi che mi sono avvicinato a questo mondo sin dalle scuole medie, quando passavo le ore a scarabocchiare disegni inutili sul banco.
I miei successivi 8 anni di studio dedicati, sono riusciti oltre che a fare della creatività una delle mie grandi passioni, anche a costituirne un vero e proprio lavoro.

2. Quali dei tuoi lavori preferisci e perché?

Non ho particolari preferenze, perché in ogni lavoro metto tutto me stesso e credo che la cosa più importante sia trovare dei punti di forza anche quando il lavoro non esca come si vorrebbe.
In realtà poi va un po’ a periodi. C’è il momento in cui la grafica è ciò che più mi piace, e altri in cui i visual più pubblicitari prendono il sopravvento.

3. Ti sei aggiudicato il contest per la grafica della t-shirt di Social Media Week 2013 Milano. Come ti sei approcciato a questa sfida creativa?

Ho conosciuto Starbytes proprio grazie alla social media week, e realizzare una t-shirt credo che sia un grande media su cui lavorare. L’approccio in generale è quello classico delle sfide, dove devi combattere con altri per avere la meglio.
Chi non ama le sfide?!

4. L’ispirazione è sicuramente uno dei pilastri del mondo del design. Come la coltivi e da dove prendi spunti per i tuoi progetti?

L’ispirazione la trovi ovunque e quella giusta arriva quando meno te lo aspetti. Ci vuole molta cultura, non solo del mondo del design ma di qualsiasi cosa, per creare un mix da cui nascono i lavori.
Mi ritengo fortunato, perché faccio parte della generazione del web dove trovare ispirazione è facile e poco costoso. Prima invece dovevi comprare dei gran libri e non era detto che da quelli poi sarebbe uscita qualche idea.

5. Quali sono i programmi che usi abitualmente per lavorare?

Normalmente uso programmi adobe come photoshop, illustratori e indesign. Però mi piace sperimentarne anche di nuovi per arricchire i lavori, due a caso: after effect e flash.

6. Mac o Pc?

Sicuramente Mac. È una droga, quando inizi ad usarli non vorresti mai lasciarli.

7. Hai qualche consiglio da dare a chi si approccia al mondo della creatività?

Si, di non accontentarsi mai e di sperimentare. Magari anche inventando progetti, che ti premettono di fare ciò che più ti piace senza limiti.

8. Vuoi salutare i partecipanti del T-shirt contest che ti sei aggiudicato?

Ciao a tutti, grazie per chi mi ha votato e vi lancio la sfida all’anno prossimo.

Ecco di seguito una gallery dei migliori lavori realizzati da Luca Riva. Inoltre è possibile visitare il suo profilo Starbytes a questo link.
Buona visione!

t-shirt-smw

bill

europa

feltri

molinari

scala

ue

[author]

[one text_align=”text-center” name=”button-divider”][button link=”http://www.starbytes.it/starbytes/project/wizard/step1.action” color=”blue” size=”large”]Pubblica un progetto[/button][/one]

Ti potrebbero interessare