Grafica e Design

Grafica per confezioni: 30 ispirazioni per il packaging

Parlando di grafica un’azienda che vende prodotti si deve preoccupare di una serie di elementi: sicuramente il nome e il logo in primis, poi il sito internet per presentare i propri prodotti e infine deve fare molta attenzione a fare il giusto peso alla scelta della grafica per confezioni, ovvero il packaging: il “vestito” dei prodotti che dovrà catturare l’attenzione dei potenziali clienti.

Senza citare freddi dati di mercato ognuno di noi ha un’esperienza da “consumatore” e pensando per un momento a quando si va a fare la spesa nei supermercati o ci si ferma davanti ad una vetrina ci si rende conto di come si è attratti da un prodotto piuttosto che da un altro: e ancora prima del nome è la confezione con i suoi colori e la scelta degli elementi grafici che cattura lo sguardo. Il packaging è un “vestito” e come tale va scelto con cura.

Nella fase di studio del layout del packaging (ovvero la grafica per confezioni) ci sono diversi vincoli da tenere a mente, vediamone alcuni:
1) presenza del nome e del brand – anche se non fosse un vincolo è difficile pensare di vendere un prodotto con una confezione che non spiega immediatamente il contenuto
2) descrizione del prodotto – in questo caso c’è una normativa che impone la presenza di una descrizione dei componenti (o degli ingredienti) del prodotto commercializzato
3) codice a barre ed eventuali certificazioni – a seconda del prodotto si dovrà lasciare più o meno spazio per questi elementi poco
“pubblicitari” ma comunque necessari
4) fustelle e stampa – è vero che si può fare “quasi” tutto in fase di stampa, ma bisogna sempre fare i conti con il portafoglio e rispettare quelli che sono i vincoli dello stampatore. Fustelle, tagli, pieghe particolari sono molto d’effetto… e altrettanto care da realizzare.
Nello studio della grafica per confezioni sembra quindi che rimanga poco spazio per la creatività: per fortuna non è così.

30 ispirazioni di grafica per confezioni

Nella gallery seguente abbiamo selezionato alcuni esempi di grafica per confezioni, ognuno distintivo per un motivo diverso. Un packaging può diventare qualcosa di unico e ha particolare importanza la scelta dei colori (il nero dona sempre un’eleganza estrema al prodotto), la scelta dello stile o del “tono” di comunicazione (serio/divertente, moderno/vintage…), il layout (alcune confezioni sono molto minimali, altre sono estremamente cariche), la forma scelta e gli elementi decorativi.

Su Starbytes le gare creative per ottenere il packaging e la “grafica per confezioni” hanno sempre ricevuto una buona partecipazione con una media di 50 proposte di packaging. Nell’attesa del prossimo contest in cui cimentarsi ecco alcune ispirazioni.

grafica per confezioni1

grafica per confezioni2

Ti potrebbero interessare