Grafica e Design

Grafica iOS e usabilità: tre linee guida da non rispettare

Tutte le più grandi aziende di software al mondo, come ad esempio Apple, Microsoft e Google, redigono manuali di linee guida per aiutare designer e sviluppatori a realizzare applicazioni intuitive e facili da utilizzare. In particolare Apple fornisce regole ben precise per la progettazione e la creazione di grafica iOS volte a migliorarne l’usabilità per l’utente finale. Tuttavia non tutte le indicazioni fornite sono realmente efficaci da questo punto di vista. È proprio per questo motivo che abbiamo deciso di portare alla luce alcune incongruenze: tre linea guida che forse sarebbe meglio non rispettare. Vediamo per quale motivo.

Funzionalità ambigue in un progetto di grafica iOS

  1. Page Control – Le linee guida Apple consigliano l’utilizzo di puntini orizzontali per rappresentare le diverse schermate attive: come gli utenti iOS ben sapranno il puntino opaco segnala la pagina visualizzata sulle schermo in quel momento, mentre quelli traslucidi quelle “nascoste”. A ben vedere questo sistema non sembra garantire il massimo livello di usabilità per i progetti di grafica iOS. Infatti, sebbene si tratti di un modello ampiamente utilizzato nell’app design, esso è comunemente trascurato dagli utenti. Per questo motivo al posto dei classici punti potrebbe essere più funzionale utilizzare i link di navigazione oppure anteprime di contenuto che possono essere selezionate dall’utente a seconda di ciò che più gli interessa.
  2. Pulsanti “Submit” e “Done” – Nella maggior parte delle applicazioni iOS i pulsanti “Submit” e “Done” sono posizionati sulla barra di navigazione in alto come suggerito dalle linee guida di Apple. Tuttavia questa indicazione appare del tutto innaturale se pensiamo che l’utente è portato naturalmente a interagire con il sistema secondo uno schema top-bottom, per cui ad esempio una volta compilato un form si aspetta di trovare il pulsante di invio in fondo e non in alto…Voi che ne pensate?
  3. Pulsante “Plus” – All’interno di un’applicazione con grafica iOS il pulsante “Plus” può rappresentare diversi tipi di funzione: ad esempio se posizionata sulla barra di navigazione in alto significa semplicemente “aggiungi”, mentre all’interno di una tabella o di un elenco può indicare anche la possibilità di richiedere informazioni aggiuntive. Ad ogni modo è evidente che il significato può essere ambiguo a secondo del tipo di contesto in cui è inserito. Il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre icone diverse per funzioni differenti in modo che il livello di usabilità risulti indipendente dal contesto.

Ti potrebbero interessare