, Sviluppo App

Come creare filtri Tik Tok e usarli al meglio

filtri tik tok

Ormai tutti sappiamo cos’è un filtro AR. Lo abbiamo scoperto con Snapchat e soprattutto con le storie di Instagram.

E ora anche su Tik Tok sono diventati molto molto popolari.

Ma per chi non lo sapesse, si tratta semplicemente di “maschere” in 2d e 3d che possono essere liberamente applicate dall’utente per creare contenuti visivamente coinvolgenti.

I filtri Tik Tok da questo punto di vista sono davvero incredibili; ce ne sono a decine a decine, centinaia a disposizione e i creator di tutto il mondo si danno un gran da fare per realizzare l’ultimo filtro alla moda.

Ma come si realizzano questi filtri e come possono essere utilizzati in modo pertinente ed efficace?

Effector Creator: il programma ufficiale per creare filtri Tik Tok

Dovete sapere che esiste un programmino molto interessante che si chiama Effector Creator e che permette di realizzare filtri Tik Tok davvero notevoli.

Attenzione però! Al momento la creazione di filtri in Europa è bloccata, ma non per questo i creator devono aspettare e rimanere indietro.

Anzi, quasi certamente la situazione si sbloccherà presto e allora coloro che avranno continuato a lavorare su questo aspetto si troveranno avvantaggiati rispetto ai propri competitor.

EffectCreator è il tool realizzato da Bytedance, la società proprietaria di Tik Tok. Si tratta di uno strumento molto potente per lo sviluppo di oggetti di realtà aumentata.

Ad esempio attraverso di esso è possibile realizzare degli “attivatori”, come ad esempio può essere un particolare gesto compiuto dall’utente in scena, in grado di attivare appunto alcuni effetti preimpostati.

Come potete ben capire si tratta di un tool davvero potente e, in fin dei conti, con una curva di apprendimento nemmeno troppo ripida.

I filtri Tik Tok possono essere utilizzati sia nella valorizzazione dei personal brand sia per le aziende che desiderano sviluppare un’immagine online più moderna e al passo con i tempi.

Abbiamo già parlato qui sul nostro blog di come funziona l’algoritmo di Tik Tok e della differenze che ci sono tra Reels (il tool competitor realizzato da Instagram) e Tik Tok stesso.

Prossimamente invece andremo ad analizzare alcune possibili strategie di marketing che è possibile mettere in atto con questo social.

Ti potrebbero interessare