Web Marketing

Come fidelizzare il cliente e farlo diventare promoter del tuo business

fidelizzare il cliente

Man mano che le aziende diventano ogni giorno sempre più orientate a soddisfare i bisogni del consumatore, la concorrenza inevitabilmente aumenta.

L’obiettivo quindi è guadagnare più quote di mercato e conquistare nuovi clienti.

Questo si traduce in un numero significativo di aziende concentrato solo sull’acquisizione di nuovi clienti: queste allocano enormi budget di marketing cercando di rafforzare la propria base di clienti.

Evidentemente non sono consapevoli del fatto che questo approccio è molto più difficile e costoso che cercare di fidelizzare il cliente.

Infatti, un cliente soddisfatto e fidelizzato è il miglior strumento di marketing che avete a disposizione. Perciò vale la pena cambiare approccio, no?

Perchè impegnarsi a fidelizzare il cliente invece che cercarne di nuovi?

fidelizzare il cliente
Nello sforzo di conquistare nuove fette di mercato, le aziende si dimenticano di chi è già cliente.

Questo è un errore madornale. Per un serie di motivi.

Innanzitutto chi è già cliente è una fonte inestimabile di informazioni e dati che possono essere utili per migliorare il prodotto o servizio. In questo modo aumentando la qualità è più facile anche attirare nuovi clienti.

In secondo luogo è dimostrato che un cliente soddisfatto è più ben disposto ad acquistare una seconda volta dalla stessa azienda. Se il cliente viene trascurato o abbandonato, è probabile che si rivolga altrove. Se non si fa attenzione, questo potrebbe tradursi in una vera emorraggia. Perchè permetterlo?

Inoltre, come già accennato, fidelizzare il cliente significa anche garantirsi la possibilità di far leva sul suo giudizio positivo per conquistare senza sforzi e senza spesa nuovi potenziali clienti.

4 tattiche efficaci per fidelizzare il cliente

Quest’ultimo punto in particolare è molto interessante e potenzialmente fruttuoso.

È naturale a questo punto chiedersi: come posso trasformare un semplice cliente in un vero e proprio fan del mio brand, desideroso di pubblicizzare i miei prodotti?

La prima cosa da NON fare è cercare di convincerlo a parlare bene di voi. Dovrà essere una convinzione e una consapevolezza che nasce e cresce naturalmente in lui. Solo così egli potrà davvero influenzare le scelte d’acquisito degli altri potenziali clienti.

Un secondo aspetto da considerare è l’esperienza d’uso. Occorre fare in modo che si crei un forte legame empatico tra l’utente e il prodotto grazie alla costruzione di una user experience vicina al “consumatore”. L’impatto emozionale alimenta la voglia di parlarne (bene) agli altri.

Fidelizzare il cliente vuol dire inoltre agire sul livello di fiducia che il brand e i suoi prodotti sono in grado di infondere. Più il livello di fiducia è alto più i clienti saranno ben disposti a farsi promoter del tuo business.

Creare un programma fedeltà per i clienti “storici” e uno referral per incentivare il passaparola può essere certamente un ottimo modo per farli diventare fan e orgogliosi alfieri del tuo brand.

Molte altre tattiche possono essere messe in atto per fidelizzare il cliente e renderlo fiero di esserlo. Quelle appene elencate sono un primo step da cui iniziare e che sicuramente, vedrai, porterà i suoi frutti.

Ti potrebbero interessare