Web Marketing

Fare marketing in tempo di crisi da Coronavirus

fare marketing coronavirus

È sotto gli occhi di tutti.

La pandemia da COVID-19 ha modificato i rapporti di forza nei mercati: molte aziende hanno chiuso i battenti mentre altre hanno preso quota sfruttando il momento storico davvero particolare e mettendo in atto strategie di marketing innovative e audaci.

Fare marketing in tempo di crisi non è facile, è vero, ma è l’unica cosa sensata che un business può fare per essere artefice del proprio destino.

Ma quali sono gli elementi sui quali è opportuno fondare le proprie strategie di marketing ai tempi del Coronavirus? Noi ne abbiamo indivduati 3.

 

3 elementi per fare marketing online con il COVID-19

SITO WEB

fare marketing coronavirusL’online non è più il futuro, è il presente. Nessun business può permettersi di rinunciare a un sito web moderno sia dal punto di vista visivo che funzionale. Per creare un sito web professionale occorre:

1) scegliere una piattaforma di sviluppo ad alte prestazioni;

2) optare per un design semplice e diretto;

3) utilizzare immagini di alta qualità;

4) realizzare pagine di check-out ottimizzate per la conversione

 

SEO

Come abbiamo sempre sottolineato è inutile poter contare su un bellissimo ed efficientissimo sito web se non riesce ad attirare traffico organico. Vi diamo una notizia: anche in epoca COVID-19 la SEO non morirà. Anzi, è questo il momento in cui gli algoritmi di indicizzazione rimescolano le carte in tavola e in cui è bene ottimizzare i contenuti del proprio sito tenendo conto delle keyword più pertinenti per il target di riferimento.

 

SOCIAL

I social media oggi sono ancora più importanti e determinanti che in passato. Fare marketing senza utilizzare i social media è come giocare a pallone…senza il pallone! Impossibile rinunciarvi. Per una serie di motivi: i costi pubblicitari ancora contenuti rispetto alla pubblicità “classica”, l’opportunità di arrivare a più ampie fette di pubblico, la possibilità di sfruttare al massimo la propria creatività per coinvolgere il pubblico e creare le basi per una solida relazione con esso.

Dunque, sito web, seo e social media: questi sono i tre pilastri su cui ti consigliamo di costruire le tue strategie marketing per il tuo business nell’epoca del Coronavirus.

Ti potrebbero interessare