Web Marketing

Cosa sono i dati strutturati e perchè sono importanti per il tuo sito web

dati strutturati

Quando visitiamo una pagina web è facile per tutti identificare le singole parti che la compongono.

Titoli, paragrafi, immagini, autore, ecc. sono, per noi utenti, elementi distinguibili a colpo d’occhio.

Per i motori di ricerca invece questo non è scontato né tantomeno immediato.

I dati strutturati sono un modo per definire ed etichettare i contenuti di una pagina web in modo che siano perfettamente visibili dai motori di ricerca.

Visibili nel modo in cui desideriamo che siano visti, questo è fondamentale.

I vantaggi dei dati strutturati

dati strutturati

I dati strutturati quindi non appaiono all’utente ma solo alle search engine aiutandole nella scansione dei contenuti della pagina.

Dal punto di vista dell’esperienza di navigazione lato utente non cambia nulla.

Tuttavia in questo modo i motori di ricerca possono fornire agli utenti risultati di ricerca più pertinenti e in linea con le loro richieste.

Occorre essere chiari, però: i dati strutturati non influenzano direttamente il page rank.

Ma allora ti chiederai, perchè utilizzarli e inserirli nell’HTML delle pagine?

Perchè, sebbene non siano annoverabili tra i fattori diretti di ranking, offrono altri vantaggi che indirettamente possono aumentare la visibilità del tuo sito web.

I vantaggi principali infatti sono due:

1) Il fatto che il tuo contenuto/messaggio possa arrivare in maniera corretta al destinatario e con una maggiore corrispondenza tra ciò che egli sta cercando e quello che effettivamente trova sulla SERP.
2) La possibilità di sfruttare i rich snippet.

I rich snippet, sono dati aggiuntivi che appaiono nei risultati di ricerca come ad esempio l’immagine di anteprima, informazioni su eventuali prodotti, le valutazioni e le recensioni degli utenti, ecc.

In entrambi i casi la conseguenza è l’aumento del convertion rate (CTR) ovvero la percentuale dei click sul link e quindi il numero di accessi diretti al sito.

Perciò, è vero che l’inserimento dei dati strutturati nell’immediato non influenza il rank delle pagine, ma sul lungo periodo l’incremento consistente del CTR può certamente generare un circolo virtuoso in cui più visite portano altre visite.

Google e i suoi fratelli apprezzano…

Ti potrebbero interessare