Sviluppo Web

Creare un e-commerce multilingua con Shopify

creare un e-commerce

In un articolo pubblicato lo scorso febbraio sul nostro blog abbiamo cercato di mettere in luce quelli che possono essere considerati allo stato attuale i migliori CMS per e-commerce a disposizione degli utenti. Nel farlo abbiamo tuttavia tralasciato quella che forse può essere ritenuta la migliore piattaforma per creare un e-commerce, ovvero Shopify. Infatti, nonostante sia uno dei CMS più utilizzati al mondo per la vendita online, con oltre 150 mila siti e-shop attualmente attivi, Shopify è stato inizialmente creato e sviluppato solo per il mercato nord-americano. Negli ultimi tempi, tuttavia, la piattaforma ha subito una metamorfosi importante grazie allo sviluppo di specifiche funzionalità “internazionali” come il multilingua e il multivaluta.

Le nuove funzionalità multilingua di Shopify per creare un e-commerce internazionale

È possibile dunque oggi creare un e-commerce italiano con Shopify? Certamente sì, anche se bisogna tener conto di alcuni accorgimenti in fase di sviluppo. Ciononostante i vantaggi che si possono ottenere con Shopify sono indiscutibili e valgono quel piccolo sforzo in più necessario per l’impostazione della piattaforma in italiano. Il pannello di amministrazione e il 99% dei temi disponibili per l’utenza, infatti, di default sono impostati in inglese; ma (ed è questa la grande novità) se fino a non molto tempo fa per modificare l’impostazione della lingua e della valuta era necessario intervenire direttamente sul codice html, oggi per fortuna non è più così. Infatti un nuovo sistema di geolocalizzazione per la creazione automatica di temi multilingua è stato rilasciato dagli sviluppatori di Shopify.

3 soluzioni per sfruttare appieno le potenzialità di Shopify

Questo nuovo sistema di traduzione, tuttavia, è stato introdotto solo di recente per cui non può dirsi ancora completo: i testi statici come quelli dei pulsanti e dei form non sono ancora traducibili se non attraverso l’html e così pure quelli dinamici relativi ad esempio alle voci di menu. Quindi se oggi avete intenzione di creare un e-commerce multilingua con Shopify e sfruttare così tutte le sue potenzialità (in particolare l’ottimizzazione SEO della piattaforma) avete 3 possibilità: utilizzare una applicazione esterna per la traduzione come Langify; creare un negozio online per ogni lingua; oppure affidarvi a sviluppatori web esperti come quelli che potete trovare su Starbytes in grado di intervenire sul codice html per modificare le impostazioni di lingua.

creare un e-commerce

Ti potrebbero interessare