Web Marketing

Consigli per creare una campagna Instagram per il tuo business

campagna instagram

Oggigiorno i social media sono senza dubbio strumenti di marketing molto efficaci capaci di veicolare una gran mole di traffico verso i siti web aziendali. Per questo motivo per poterli utilizzare al meglio occorre pianificare con cura qualsiasi tipo di attività e prima di tutto scegliere gli strumenti più adatti al tipo di business che si vuole promuovere. Da questo punto di vista l’uso di Instagram rimane ancora oggi non chiaro ai più, sebbene è dimostrato che questo particolare social media è in grado di incrementare in maniera considerevole la visibilità del vostro business online. Vediamo dunque alcuni semplici consigli per realizzare una campagna Instagram davvero efficace.

Campagna Instagram: l’uso degli hashtag

campagna instagramUno degli aspetti più rilevanti nella pianificazione di una campagna Instagram è rappresentato dall’uso appropriato degli hashtag. Attraverso gli hashtag infatti è possibile attirare pubblico e creare post virali. La cosa fondamentale tuttavia è scegliere quelli più rilevanti per il proprio business. Da questo punto di vista è possibile distinguere tra diverse tipologie di hashtag: quelli direttamente legati al brand (pensate ad esempio al #justdoit della Nike), quelli che si riferiscono alla campagna e che quindi devono tener conto della strategia e del tipo di prodotto che si intende promuovere, quelli legati al trend del momento (ad esempio #fashionweek. #independeceday) e infine quelli costruiti su contenuti specifici. Ad ogni modo è evidente che per un utilizzo corretto di questo importantissimo strumento occorre affidarsi all’esperienza e alla competenza di social merketer professionisti come quelli che potete trovare sulla piattaforma Starbytes.

Campagna Instagram: link e pubblicazione dei contenuti

Dal punto di vista dei contenuti occorre considerare che Instagram mette a disposizione un unico link da associare alle immagini pubblicate. Di default il link associato rimanda direttamente alla biografia del profilo; tuttavia è possibile modificarlo temporaneamente è reindirizzare il post a un altro link con l’obiettivo ad esempio di incrementare il traffico verso il proprio blog o sito web. Un altro aspetto da non sottovalutare, inoltre, è la frequenza con cui vengono effettuati gli update: non trattandosi di un’attività di microblog come nel caso di Twitter, ad esempio, gli aggiornamenti e le pubblicazioni devono essere eseguite in maniera oculata secondo un piano ben preciso previsto dalla campagna Instagram, possibilmente progettata con il contributo di un esperto.

Tenendo presente questi semplici consigli ed eleborando un piano di azione ben strutturato è possibile quindi sfruttare Instagram per valorizzare il brand e aumentarne la visibilità online.

Ti potrebbero interessare