Guide Clienti

Creare un’azienda con 50.000 professionisti in remoto

sIl titolo di questo articolo sulle prime potrà sembrarvi esagerato o forse anche provocatorio, ma così non è nella realtà. Oggigiorno, infatti, creare un’azienda richiede non solo un notevole impegno a livello organizzativo, ma anche il coinvolgimento di figure professionali capaci di sviluppare e promuovere l’immagine del business sia online che offline. Si tratta di un aspetto fondamentale per dare vita a un’impresa di successo: può essere necessario, ad esempio, realizzare il logo aziendale, sviluppare un sito web, un’applicazione oppure creare strategie marketing per il posizionamento del brand sul mercato. In tutti questi casi è sempre bene affidarsi a professionisti qualificati in grado di mettere in campo competenze specifiche nel proprio settore.

Creare un’azienda sfruttando il crowdsourcing

Tuttavia gli startupper non sempre hanno la possibilità di ricorre alle prestazioni di professionisti in carne ed ossa. Oltretutto i costi per chi vuole creare un’azienda da zero sono tutt’altro che esigui ed è quindi buona cosa riflettere con attenzione prima di scegliere il professionista a cui affidare l’esecuzione di un progetto. Può essere assai conveniente sia dal punto di vista economico che pratico ricorrere ad esempio alle cosiddette piattaforme di crowdsourcing che danno la possibilità a startup e giovani imprese di scegliere il professionista più adatto alle proprie specifiche esigenze tra le migliaia di creativi, web designer, esperti di marketing, copywriter e videomaker collegati in remoto attraverso al piattaforma stessa.

creare un'azienda Poniamo ad esempio che abbiate deciso di realizzare il sito web ufficiale della vostra nuova impresa e che vogliate prendere in considerazione la possibilità di avvalervi di web designer professionisti connessi in remoto attraverso una piattaforma di crowdsourcing come Starbytes. Starbytes è una community di 50.000 utenti esperti nel campo della creatività e delle nuove tecnologie. Utilizzando tale piattaforma si ha dunque a disposizione una workforce praticamente illimitata e subito disponibile per realizzare il proprio progetto.

Il job è la formula più adatta per lo sviluppo di progetti di web design. Tale formula consente allo startupper o imprenditore di redigere un brief online in cui può fornire indicazioni precise e dettagliate sulle caratteristiche e le funzionalità che dovrà avere il nuovo sito web; a quel punto i web designer iscritti alla piattaforma, dopo aver vagliato attentamente il brief, formuleranno la proposta economica ed esecutiva secondo loro più congrua per la realizzazione del progetto; successivamente spetterà però al committente valutare e scegliere la proposta migliore in base alle proprie aspettative e quindi incaricare il web designer della fase esecutiva. Una volta terminato il progetto il professionista riceverà il compenso precedentemente pattuito tra le parti.

I vantaggi del crowdsourcing per chi vuole creare un’azienda da zero

I vantaggi di utilizzare piattaforme come queste dunque sono enormi ed evidenti: innanzitutto il giovane imprenditore non dovrà più sprecare tempo e denaro per cercare (non si sa bene dove poi) il professionista più adatto per il lavoro richiesto, ma anzi potrà scegliere tra decine di preventivi quello che più lo soddisfa; potrà inoltre usufruire degli strumenti di idialogo messi a disposizione dalla piattaforma per interagire direttamente con il designer; potrà avvalersi di figure professionali di alto livello che hanno già avuto modo di mettere in mostra le proprie abilità; potrà infine contare sul supporto totale della piattaforma in grado di ovviare a qualsiasi tipo di problema.

Così creare un’azienda da zero sarà più semplice, economico e, perchè no, anche divertente!

Ti potrebbero interessare