Vita da Freelance

Piccoli consigli per superare il blocco creativo

blocco creativo

Negli ultimi anni lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie digitali ha segregato centinaia di migliaia di web e graphic designer in tutto il mondo nel proprio ufficio all’affannosa ricerca di soluzioni che sempre più di rado si rivelano davvero efficaci e originali. L’ispirazione si riduce al lumicino e l’aridità delle idee prende il sopravvento sulla fantasia e sulla capacità di sperimentare soluzioni innovative. Non è forse così? Non vi sentite frustrati e insoddisfatti seduti davanti al vostro pc per 8/10 ore al giorno? Come risolvere allora il blocco creativo che si viene a creare in questi casi? Qui di seguito vi proponiamo alcune valide soluzioni.

6 validi suggerimenti per superare il blocco creativo

blocco creativo

  1. Il mondo intorno a noi è fonte continua di ispirazione, non dimenticatelo mai! Alzate lo sguardo dallo schermo del vostro pc e rivolgetelo fuori dalla finestra dell’ufficio; osservate le persone che passano in strada; scendete voi stessi in strada e provate a scambiare due parole con loro.
  2. L’arte è linfa vitale per chi opera nel campo del design: il mondo là fuori è pieno di opere d’ingegno che non aspettano altro che essere ammirate, “annusate”, toccate. Liberatevi del vostro blocco creativo lasciandovi travolgere dalla creatività altrui!
  3. Provate a cambiare prospettiva e punto di vista. Non c’è nulla di definito o a senso unico nel mondo; è il modo di vedere le cose che fa la differenza: un pessimo progetto di design può miracolosamente diventare un colpo di genio se visto sotto un’ottica differente.
  4. Molto spesso lavorare in maniera assidua allo stesso progetto non aiuta ad essere obbiettivi nella valutazione finale. Siete in presenza di un blocco creativo che non vi consente di vedere gli errori commessi. In questi casi è buona norma rivolgersi a una persona terza per chiederle di dare un giudizio sincero e obiettivo sul vostro operato. È così che si migliora!
  5. Proprio quando un problema ci appare insormontabile e senza soluzione, provate a pensare a piccoli aggiustamenti da apportare al vostro progetto. Molto spesso sono i dettagli a fare la differenza, quindi non c’è necessità di stravolgere tutto!
  6. Anche i vecchi progetti possono risolvere il vostro blocco creativo. In che modo? Proponete sempre sondaggi e questionari ai vostri clienti in modo da avere un’idea più realistica e precisa di come sono accolti vostri progetti nella quotidianità. Questo vi sarà utile per approcciare i nuovi lavori.

Ti potrebbero interessare