Copywriting

Cosa serve per una comunicazione efficace? Essere semplici

comunicazione efficace

Giusto un paio di settimane fa abbiamo pubblicato un articolo che affrontava il tema del persuasione nell’ottica dei nuovi social media.

Quest’oggi torniamo in parte sull’argomento inquadrandolo da un’altra angolazione, ovvero quello dell’efficacia e quindi del risultato finale, lasciando da parte qualsiasi questione di tipo etico.

Cosa serve, ci siamo chiesti, per riuscire a mettere in campo una comunicazione efficace in ambito business.

Dopo ragionamenti di vario tipo, che adesso ti andremo a esporre, siamo giunti alla conclusione che il requisito fondamentale, da adottare e da ricercare a tutti i costi è essenzialmente uno: la semplicità.

Cosa è una comunicazione efficace e quindi semplice

comunicazione efficace

Una comunicazione efficace dunque è una comunicazione innanzitutto semplice, che arriva diretta al target, lo colpisce e lo coinvolge in modo chiaro, facendo leva su alcuni precisi aspetti psicologici.

Il design è uno strumento assai utile per comunicare, perchè risulta davvero smart in combinazione con testi creati ad hoc.

Una comunicazione by design deve riuscire a condurre l’utente attraverso 7 passaggi che vanno dalla consapevolezza iniziale fino al momento dell’azione (conversione) passando nell’ordine per rilevanza, credibilità, usabilità, desiderabilità e capacità di persuasione.

Come dicevamo all’inizio per riuscire a guidare l’utente attraverso questo funnel è indispensabile il requisito della semplicità.

Un comunicazione efficace e dunque semplice si basa innanzitutto sulla conoscenza del target e dei suoi comportamenti.

Studiare il proprio pubblico quindi è fondamentale per riuscire a veicolare un messaggio semplice, ovvero immediatamente comprensibile per QUEL pubblico.

Questa ricerca sul comportamento permette di scavare sotto la superficie e permette di indagare sentimenti ed emozioni oltre la ragione.

Conoscere il tuo pubblico a un livello più profondo ti aiuterà a usare al meglio le armi della psicologia e a focalizzare la tua comunicazione sugli elementi in grado di influenzare i tuoi interlocutori.

Imparare a conoscere barriere psicologiche e motivazioni degli utenti è fondamentale per poter ottenere risultati concreti attraverso opportune tecniche di progettazione e tattiche persuasive.

Tutto questo processo di indagine e ricerca profonda porta inevitabilmente a semplificare la comunicazione, abbandonando ciò che è superfluo e concentrandosi solo su ciò che è davvero utile.

Questo è di fatto vuol dire adottare una comunicazione efficace.

Ti potrebbero interessare