Sviluppo App

Come realizzare un’app per il tuo nuovo business

realizzare un'app

realizzare un'appLe applicazioni mobile sono ormai parte integrante della vita di milioni di persone che utilizzano smartphone e tablet non solo per navigare in Rete ma anche per compiere azioni, realizzare progetti e raggiungere obiettivi. È evidente dunque che per chi desidera avviare un’attività di successo, realizzare un’app di tipo business rappresenta uno strumento sicuramente efficace tramite cui diffondere il brand e al tempo stesso offrire un servizio utile per l’utenza. Quali sono in tal senso i passi fondamentali da compiere per lo sviluppo di un’applicazione ben funzionante ed efficace dal punto di vista promozionale?

Realizzare un’app: valutazione costi/benefici

Sebbene la maggior parte delle applicazioni mobile siano alquanto semplici da utilizzare per l’utente, la creazione di un’interfaccia grafica implica una gran mole di lavoro e di ricerca. Realizzare un’app infatti richiede tempo e denaro e per questo motivo la prima cosa che l’impresa deve valutare è il rapporto costi/benefici ed eventualmente scegliere di concentrare i propri sforzi su altre strategie. Per questo motivo l’attività di benchmarking rappresenta un requisito preliminare indispensabile prima di avviare il processo di sviluppo di un app.

Ma quanto costa realizzare un’app?

realizzare un'appI costi per realizzare un’app, in effetti, possono variare in maniera significativa da progetto a progetto. Molto dipende dall’architettura di back-end dell’applicazione, che viene progettata in base alle specifiche funzionalità richieste per un utilizzo ottimale del software da parte dell’utente finale. È evidente, quindi, che da questo punto di vista per realizzare un’app è fondamentale affidarsi a uno sviluppatore esperto capace di individuare e correggere eventuali criticità che possono palesarsi durante il processo creativo. Ma non solo. Solitamente il primo rilascio di un’applicazione mobile è utile per portare alla luce bug e problemi di funzionamento: il lavoro “sporco” di un bravo sviluppatore consiste quindi anche nella successiva (e rapida) ottimizzazione del prodotto sulla base dei feedback forniti dai primi utilizzatori.

Come promuovere la tua app all’interno dello store

Infine vogliamo portare alla luce un aspetto spesso sottovalutato: per ottenere il successo sperato non è sufficiente realizzare un’app funzionale e facile da utilizzare, ma occorre altresì mettere in campo strategie ad hoc che garantiscano un’adeguata visibilità sugli app store. In tal senso consigliamo:

  1. di utilizzare keyword di valore all’interno della descrizione dell’applicazione;
  2. implementare un buon plug-in per ricevere recensioni e feedback da parte degli utenti;
  3. non ricorrere a recensioni “false” da parte di amici e conoscenti;
  4. includere un indirizzo email all’interno della descrizione in modo da fornire supporto agli utenti;

Ti potrebbero interessare