Vita da Freelance

Aumentare la produttività grazie a 8 buone abitudini mattutine

come aumentare la produttivita

Ogni mattina quando vi svegliate la giornata vi appare come una montagna insormontabile? Siete stanchi della solita routine lavorativa? La vostra attività da freelance non vi dà più le soddisfazioni e i frutti sperati? Fate fatica ad aumentare la produttività del vostro business? Tutti dubbi e domande che meritano una risposta concreta. E’ per questo che abbiamo deciso di realizzare questo piccolo vademecum della creatività che può tornarvi utile per dare uno sprint decisivo alla vostra giornata lavorativa. Si tratta di semplici, ma buone, abitudini mattutine che vi consigliamo di fare vostre il prima possibile per incrementare la vostra capacità realizzativa. Fate tesoro di questi preziosi consigli.

Vademecum della creatività per aumentare la produttività lavorativa

Dormire bene e svegliarsi presto

Il sonno è una parte fondamentale della nostra vita. Un sano riposo durante le ore notturne è imprescindibile per chiunque faccia della creatività il proprio lavoro. Dormire bene e il giusto (non meno di 7 ore, non più di nove) vi aiuta ad essere subito più attivi e mentalmente prestanti. È buona regola, inoltre, non andare a dormire troppo tardi e svegliarsi all’alba. Seguendo il ritmo naturale della luce solare vi aiuta a diminuire lo stress, le infiammazioni e la dipendenza da caffeina.

Lasciate lo smartphone spento

Al vostro risveglio evitate di accendere qualsiasi dispositivo di connessione alla Rete (smartphone, tablet, pc). Aspettate almeno un’ora prima di mettervi davanti a uno schermo. Questo vi aiuterà a raccogliere e a ottimizzare le vostre energie mentali.

Meditate gente, meditate…

A questo punto, con il telefonino rigorosamente spento, cercate un posto in cui pensare per 10 o 15 minuti. Sì, pensare, che vuol dire allenare la mente a riflettere senza avere input dall’esterno. Chiudete gli occhi se preferite, ma attenti a non riaddormentarvi. Dovete far lavorare il cervello, da solo.

La scaletta della giornata

aumentare la produttivitàOra aprite gli occhi, prendete carta e penna e scrivete ciò che vi proponete di fare durante la giornata. Per aumentare la produttività, occorre aver ben chiaro in mento quali sono gli obiettivi e come raggiungerli.

Un po’ di esercizio fisico…

Dopodichè dedicate 10/15 minuti all’esercizio fisico. Non c’è bisogno di chissà cosa, ma quel tanto che basta ad incrementare i livelli di dopamina nel corpo, una sostanza che stimola il pensiero positivo e la fiducia in sé stessi.

…e di ispirazione

Prendetevi quindi un po’ di tempo per leggere, ascoltare e osservare quei contenuti che possono fungere da fonte di ispirazione.

E via sotto la doccia!

Due minuti di doccia fredda (tiepida d’inverno) vi aiuteranno a stimolare l’apparato digerente e quello circolatorio. La conseguenza di tutto ciò è l’accelerazione del ritmo metabolico che favorisce una migliore risposta cerebrale agli stimoli.

Finalmente, colazione!

Cosa mangiare a colazione per aumentare la produttività? Ognuno ha i propri gusti e le proprie preferenze. Alcune cose però vanno dette: non esagerate con gli zuccheri semplici, che fanno impennare il tasso glicemico e tendono a far “addormentare” il cervello; non rinunciate invece alle proteine (animali o vegetali che siano). Queste infatti rimangono più a lungo nello stomaco aumentando il senso di sazietà e riducendo gli attacchi di fame che possono distrarvi se siete in piena trance creativa.

 

Ti potrebbero interessare